12 Maggio 2016  10:07

Giancarlo Morandi riconfermato presidente di Cobat

Elena Reguzzoni
Giancarlo Morandi riconfermato presidente di Cobat

Sarà in carica fino al 2019. “L’impegno rimarrà fare dell’economia circolare un vantaggio competitivo” ha dichiarato il manager

Giancarlo Morandi è stato rieletto dall’assemblea dei soci di Cobat e quindi guiderà il consorzio fino al 2019. “L’impegno di Giancarlo Morandi in Cobat inizia sin dalla sua istituzione, nel 1988. Sotto il suo mandato, il consorzio si è evoluto, affrontando nel 2008 la sfida della liberalizzazione del settore e trasformandosi da Consorzio Obbligatorio per la raccolta delle batterie al piombo esauste e dei rifiuti piombosi a sistema multifiliera per la gestione di pile e batterie esauste, rifiuti di apparecchiature elettroniche, inclusi i moduli fotovoltaici a fine vita, e pneumatici fuori uso”, si legge nella nota diffusa da Cobat. “L’impegno di Cobat è stato e continuerà ad essere quello di fare dell’economia circolare un vantaggio competitivo per le imprese e per la società – ha dichiarato Morandi – Forti delle nostre radici, il nostro sguardo è rivolto al futuro, per stare al passo con l’innovazione tecnologica e per incentivare la sostenibilità”. Morandi ha poi concluso: “La nostra attività è in continua trasformazione i prodotti di ieri sono diversi da quelli di oggi e le scelte sostenibili dei cittadini possono essere agevolate anche da un sistema efficiente di raccolta e riciclo. Memori di quello che siamo stati, non dimentichiamo che la salvaguardia dell’ambiente e della qualità della vita resta la priorità. Il nostro lavoro è rendere questa attività anche un grande vantaggio per l’economia nazionale”.

Contenuti correlati : innovazione tecnologica Giancarlo Morandi Cobat consorzio sostenibilità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI