18 Novembre 2015  11:19

Huawei gioca anche la carta delle batterie

Elena Reguzzoni
Huawei gioca anche la carta delle batterie

Il colosso cinese ha annunciato due prototipi a carica super veloce

Il tema della durata e del tempo di ricarica delle batterie sembra un fattore secondario, ma in realtà impatta sempre di più sul livello di performance soprattutto dei mobile, tanto che molti colossi stanno investendo in questa area. Dopo la carica veloce di Samsung con il suo S6, anche Huawei, sempre più proiettata nella competizione di vertice, ha annunciato due prototipi di batteria removibile,una consentirà di caricare la batteria al 48% in soli 5 minuti garantendo una autonomia in uso pieno di 10 ore. La sfida si combatte sempre più sul terreno anche dei materiali/chimico, tanto è vero che i due prototipi di batteria agli ioni di litio usano gli etereoatomi, ovvero atomi non di carbonio né di idrogeno e quindi in grado di permettere una carica in tempi più veloci senza in più compromettere la durata della stessa batteria.

Contenuti correlati : ioni di litio etereoatomi atomi carbonio idrogeno ricarica batteria Huawei

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 22 Settembre 2006
    Bticino: nuovo management per l’azienda
    Dal 1° ottobre Paolo Perino (nella foto), attualmente direttore marketing e comunicazione esterna del Gruppo Legrand, assumerà l’incarico di...