06 Giugno 2016  12:35

Huawei, “vogliamo essere il numero uno”

Gianfranco Caccamo
Huawei, “vogliamo essere il numero uno”

Richard Yu

Il ceo dell’azienda cinese ha affermato che l’obiettivo è di superare Apple e Samsung entro cinque anni

A poco più di un mese dall’uscita del nuovo flagship di Huawei, il P9, il ceo dell’azienda cinese, Richard Yu, nel corso di una conferenza organizzata dal Wall Street Journal, ha affermato che l’obiettivo dell'azienda cinese è quello di superare Apple e Samsung entro cinque anni. In particolare Yu ha dichiarato che “Vogliamo essere il produttore numero uno di smartphone al mondo. È una gara a lunga distanza, e noi abbiamo pazienza”. Huawei lo scorso anno ha avuto un fatturato nel segmento mobile in crescita del 37%, rispetto al 2015, e nel primo trimestre di quest’anno ha registrato una crescita che ha sfiorato il 60%. Ad oggi è il terzo produttore mondiale con una share dell’8,3%, Apple rappresenta il 15% del mercato mentre Samsung il 23%. Nel corso del suo intervento Yu, ha annunciato che Huawei sarà il primo produttore a lanciare una smartphone che supporterà la piattaforma per la realtà virtuale DayDream di Google.

Contenuti correlati : DayDream Richard Yu Huawei Samsung Apple Google produttore Smartphone realtà virtuale
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 05 Giugno 2014
    Fusione in vista tra H3G e Wind
    3 Italia e Wind potrebbero presto fondersi, è quanto riportato da Reuters. Secondo alcune fonti dell’agenzia di stampa i gruppi Hutchison Whampoa e...