30 Novembre 2016  11:45

“Il retail è più che mai vitale”

Elena Reguzzoni
“Il retail è più che mai vitale”

Personalizzazione, esperienzialità e coinvolgimento attivo sono i trend di successo emersi al Ki Best 2016. Il nuovo concept dell’Apple Store di Dubai fra le case history

Come ogni anno nell’evento “Ki Best 2016” si è fatto un viaggio attraverso tendenze e aree Retail innovative e di successo visitate da Fabrizio Valente e dal team di Kiki Lab nell’ultimo anno in giro per il mondo. Proprio Valente prima di presentare le case history da cui prendere spunto sulla strada del rinnovamento dei concept e dei modelli di retailing, ha sottolineato:

“Il retail è più che mai vitale, abbiamo trovato in molte aree del mondo innovazioni e idee nuove che funzionano perché soddisfano e vanno incontro alle aspettative emergenti dei clienti’.

Tra le idee sono state presentate, in ambito technical troviamo il nuovo Apple Store all’interno del Mall of Emirates di Dubai che presenta un concept radicalmente nuovo: “L’ingresso è totalmente aperto senza vetrine e senza insegna e l’interno è riscaldato da un’ampia presenza di piante. Orti verticali alle parenti, bambu per la controsoffittatura e un viale alberato centrale, dove si incanala la coda dei clienti che ha bisogno di informazioni. Rispetto al Genius Bar i clienti restano in piedi sia nell’attesa che nel colloquio con l’addetto. Probabilmente questo setting diverso favorisce interazioni più brevi, code meno lunghe e meno necessità di personale. Il nuovo concept risulta meno freddo del precedente anche perché i grandi schermi a parete sono stati sostituiti da mega pannelli di tessuto stampati con una risoluzione altissima e retroilluminati. Tutti gli addetti sono dotati di POS mobile per i pagamenti, ormai uno standard per Apple. Per il relax ci sono delle sedute a perimentro (poche) e qualche sgabello intorno ai tavoli. Per accessoriare i tavoli di prese senza ‘sporcare’ la pulizia del design i tavoli sono dotati di sensori che fanno sollevare le prese con un gesto della mano. Bello, ma non così pratico: i sensori a volte vengono azionati per sbaglio dai clienti, col rischio di rovesciare oggetti, lattine o bevande appoggiate sul tavolo. L’impatto complessivo è comunque di grande forza e favorisce un’esperienza rilassante” ha evidenziato Valente.

Un esempio che conferma come anche una delle reti di maggiore successo al mondo per produttività, redditività e traffico a mq colga l’importanza di rinnovarsi per rispondere a un contesto di domanda e d’offerta radicalmente cambiato da quando la rete degli store del brand di Cupertino sono stati pensati e sviluppati.

Contenuti correlati : Ki Best 2016 Dubai orti verticali coinvolgimento attivo concept Apple Store retail
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 01 Dicembre 2011
    Promozione Smart TV Samsung per il Natale
    Con il claim “Regalati un Natale Stellare” Samsung lancia la nuova promozione dedicata agli smart Tv. Infatti a coloro che acquisteranno un flat...