17 Gennaio 2018  10:15

Iliad chiama Benedetto Levi al vertice della sede italiana

Elena Reguzzoni
Iliad chiama Benedetto Levi al vertice della sede italiana

Il manager è chiamato a guidare l’ingresso dell’operatore low cost francese nel nostro mercato

Benedetto Levi è stato nominato amministratore delegato di Iliad Italia S.p.A., la controllata del gruppo francese Iliad che opera nel mercato della telefonia mobile, in particolare sul segmento low cost dove in Francia con il marchio Free ha conquistato consistenti quote di mercato. Il manager ha la responsabilità di sviluppare l’ingresso dell’operatore di telefonia mobile sul mercato italiano. 29 anni, torinese, Benedetto Levi ha vissuto a Londra e Parigi, dove ha fondato una start-up specializzata nella vendita di accessori per smartphone, per poi, nel 2015 entrare come Country Manager Italia nella start-up Captain Train, poi acquisita dal gruppo indipendente Trainline, leader mondiale della vendita on-line di biglietti ferroviari, di cui Levi ha gestito l'ingresso e lo sviluppo in Italia. Levi è laureato in Ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino e ha conseguito un master in Management alla Scuola Superiore di Commercio di Parigi. Lo sbarco di Iliad è stato annunciato prima per fine 2017, poi per il primo trimestre di quest’anno, lancio che dovrebbe andare a coprire lo ‘spazio’ lasciato libero dall’accorpamento Wind-3 anche se rimane da vedere quale strategia e posizionamento il gruppo telco francese deciderà per il Bel Paese dove gli equilibri sono diversi da quelli presenti in Francia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI