27 Maggio 2019  09:38

Mercatone Uno dichiara fallimento

Roberta Broch
Mercatone Uno dichiara fallimento

Con la nuova gestione accumulati 90 milioni di debiti in meno di otto mesi. 1.800 i dipendenti coinvolti in tutta Italia

Fallimento per Mercatone Uno. Il tribunale di Milano ha dichiarato, infatti, fallita la Shernon Holding, la newco di controllo dell’insegna della grande distribuzione. La misura è stata voluta dal tribunale per venire incontro alle richieste dei fornitori e per preservare l’azienda da un dissesto ancora maggiore: in meno di otto mesi sotto la nuova gestione l’azienda ha infatti accumulato oltre 90 milioni di buco, in termini di indebitamento, con perdite gestionali di 5-6 milioni al mese e il rischio, secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, che l’emorragia finanziaria continuasse senza poter essere più controllabile. La Shernon Holding aveva chiesto il concordato in continuità poco più di un mese fa per tutelarsi dalle richieste dei creditori, soprattutto i fornitori di arredi, che continuavano ad accumularsi perché non vedevano corrisposte le fatture. Evidentemente questa misura non è stata sufficiente. Della vicenda, l’altro lato della medaglia è stato riportato ampiamente dagli organi di informazione: i dipendenti - 1.800 in tutta Italia -, sono venuti a conoscenza del fallimento via WhatsApp e Facebook; clienti finali con anticipi già versati si sono trovati davanti ai negozi chiusi. A ora la curatela ha riconsegnato l'azienda all'amministrazione straordinaria e i commissari hanno riaperto discussioni con altri soggetti potenzialmente interessati ai 55 punti vendita. Sempre secondo Il Sole 24 Ore, tre gruppi starebbero visionando il dossier e uno di questi sarebbe spagnolo. È evidente quanto oggi più che mai sia urgente trovare una soluzione.

 

Contenuti correlati : Mercatone Uno Shernon Holding fallimento

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 18 Settembre 2008
    Samsung: SanDisk nel mirino
    Il consiglio di amministrazione di SanDisk ha bocciato ieri l'offerta d'acquisto di 4,05 miliardi di euro lanciata da Samsung.