22 Luglio 2015  14:16

Microsoft sconta la strategia su Nokia

Aldo Cattaneo
Microsoft sconta la strategia su Nokia

Nel Q4 il gruppo registra un passivo di 3,2 miliardi di dollari, bene Surface, Xbox e Office 365

 

Nel quarto trimestre del suo anno fiscale Microsoft ha registrato un passivo record di 3,2 miliardi di dollari rispetto agli utili per 4,6 miliardi conseguiti nell'analogo periodo nel 2014. Su questo risultato pesa inevitabilmente l’acquisizione e la successiva svalutazione di Nokia. A causa del taglio al supporto di Windows XP le entrate derivanti dalle vendite delle licenze OEM di Windows siano calate del 22%. Di contro, i ricavi dei prodotti Surface sono cresciuti del 117% pari a 888 milioni di dollari grazie alle vendite del Surface Pro 3 e del nuovo Surface 3. Sul fronte telefonia mobile Lumia, le vendite sono aumentate del 10%, pari a 8,4 milioni di unità, ma, a causa della riduzione dei prezzi medi di vendita dei modelli, le entrate sono scese del 68%. La divisione Xbox ha aumentato le vendite del 30% pari a 1,4 milioni nel trimestre. Ottime notizie da Office 365, dove la base di abbonati della suite cloud della casa di Redmond è cresciuta a 15 milioni con un aumento di circa 3 milioni di abbonati rispetto al Q3. Anche i margini sono cresciuti notevolmente anno su anno, sino al 26% dal 17% dello stesso periodo dell’anno precedente.

 

Contenuti correlati : Office 365 Windows XP Surface Xbox Microsoft Nokia

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 21 Novembre 2018
    Black Friday: occhio alle truffe online
    Manca davvero poco al Black Friday e l’odierna Giornata della Legalità promossa da Confcommercio rappresenta l’occasione per ricordare a tutti...