10 Maggio 2019  09:40

OPPO aderisce al programma Android Q Beta

Aldo Cattaneo
OPPO aderisce al programma Android Q Beta

Durante il Google I /O 2019 il colosso di Mountain View ha annunciato che il brand cinese sarà uno degli OEM che avvieranno test sulla prossima versione del sistema operativo

Durante l'evento Google I /O 2019, tenutosi dal 7 al 9 maggio allo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California, Google ha annunciato che OPPO si unirà al suo programma Android Q Beta come uno degli OEM per avviare test sulla prossima versione del suo sistema operativo per smartphone. La nuova versione di Android, Android Q, è disponibile in Beta dall'inizio di quest'anno. Il brand cinese durante l’evento ha presentato il suo nuovo smartphone ‘Reno’ in una demo di Android Q Beta per offrire agli sviluppatori di software l'opportunità di provare e testare il dispositivo. Durante la conferenza, Google ha anche annunciato che la Beta di Android Q è disponibile sugli smartphone OPPO Reno a partire dall'8 maggio. Andy Wu, Vicepresidente di OPPO e presidente della divisione Software Engineering, ha dichiarato: "OPPO dà grande importanza al perfezionamento delle esperienze degli utenti attraverso l'integrazione di hardware e software. Siamo lieti di avere Google come membro integrante e di lunga data del nostro ecosistema di partner in quanto offriamo esperienze straordinarie attraverso l'innovativa tecnologia OPPO".

Contenuti correlati : android q oppo google smartphone
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI