28 Aprile 2016  11:39

Philips vince la causa con Funai

Elena Reguzzoni
Philips vince la causa con Funai

La sentenza dell’arbitrato internazionale porta nelle casse ‘olandesi’ 135 milioni di euro

La divisione AVA, ovvero i prodotti audio video e accessori di Philips, sono oggi sotto il controllo di Gibson, ma lo spin off del business era stato in un primo tempo annunciato dal colosso olandese a favore di Funai, con cui l’azienda collaborava da tempo, accordo poi annullato con Philips a far valere le proprie ragioni presso un tribunale internazionale. Ebbene l’arbitrato si è chiuso a favore del colosso olandese e la sentenza prevede il pagamento da parte dell’azienda giapponese di ben 135 milioni di euro.

 

 

Contenuti correlati : divisione AVA prodotti audio video Funai arbitrato accessori Philips Gibson causa sentenza
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 30 Ottobre 2008
    Sony: nel Q2 utile netto a -72%
    Sony ha rilasciato i risultati finanziari consolidati per il secondo trimestre 2008 terminato lo scorso 30 settembre. Le vendite totali hanno totalizzato...