27 Febbraio 2012  17:57

Samsung allarga la propria offerta di tablet

TCer
Samsung allarga la propria offerta di tablet

Al MWC il brand presenta il Galaxy Note 10.1 confermando così la propria strategia sul segmento, alcuni smartphone step-up. Dimostrazione anche delle ultime tecnologie LTE

Sono in molti a pensare che la crescita incassata lo scorso anno da Samsung nel mercato mobile, e nel segmento smartphone in particolare, li ponga nelle condizioni di potersi permettere di rimandare il lancio di qualche settimana (o mese?) del Galaxy S 3 e di presentarsi al MWC con dei prodotti meno “premium” e con delle novità “forti” soprattutto nel settore tablet. La new entry che infatti sta maggiormente raccogliendo interesse al congress di Barcellona è l’ampliamento della famiglia GALAXY Note con il lancio di GALAXY Note 10.1 che che combina un ampio display con l’ S Note, “un tool unico ed estremamente efficiente che permette di combinare appunti e schizzi con contenuti web, immagini e altri media digitali”. JK Shin, president of it & mobile communications division di Samsung Electronics ha dichiarato: “GALAXY Note 10.1 conferma ulteriormente l’impegno di Samsung nell’ampliare le categorie di dispositivi mobili sul mercato, lavorando con partner chiave come Adobe per offrire agli utenti esperienze di fruizione davvero uniche, capaci di migliorare la loro vita, rendendoli più produttivi e consentendogli di esprimere la propria personalità in maniera ancora più creativa”. Presente a Barcellona anche il Tab 2 presentato però al Samsung European Congress di Praga due settimane fa. Sul fronte smartphone sono stati lanciati il GALAXY Beam, il nuovo smartphone Samsung con proiettore integrato; i nuovi GALAXY Ace 2 e GALAXY mini 2, fratelli maggiori degli omonimi modelli e il GALAXY WiFi 4.2, il lettore multimediale che offre tutte le funzionalità Android con il meglio del gaming in movimento. Samsung ha colto poi l’occasione della fiera per presentare le nuove tecnologie di comunicazione mobile LTE con la presentazione di una serie di caratteristiche avanzate della nuova generazione di reti mobili in vista della rivoluzione del mercato della banda larga in Europa, mercato su cui il colosso coreano vuole rafforzare la sua presenza grazie anche al successo delle proprie soluzioni LTE business già ottenuto negli Stati Uniti, in Asia e nel Medio Oriente. “L’utilizzo degli smartphone e dei tablet cresce esponenzialmente e di conseguenza aumenta la quantità di traffico dati sulle reti mobili. Gli operatori di telefonia devono adeguare le loro reti per essere in grado di gestire un traffico dati sempre crescente nell’era della comunicazione mobile a banda larga. Grazie a soluzioni avanzate progettate per gestire efficientemente il traffico dati mobile, Samsung ha sviluppato e commercializzato reti LTE negli Stati Uniti e in Corea del Sud ed è in corso la fase di installazione di nuove reti LTE anche in Giappone. Anche le telecom europee guardano con forte interesse alle nostre soluzioni, data la nostra dimostrata esperienza nella tecnologia di reti mobili di quarta generazione” ha dichiarato Youngky Kim, vice presidente esecutivo e direttore dei sistemi di telecomunicazione business di Samsung Electronics.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI