13 Gennaio 2017  10:03

Samsung toccata dallo scandalo della Presidente Park

Elena Reguzzoni
Samsung toccata dallo scandalo della Presidente Park

Lee Jae-Yong, vice presidente del colosso coreano, sarebbe accusato di corruzione

Non c’è pace per Samsung, non ancora archiviato l’affair sul Note 7, ora viene investita dallo scandalo della Presidente Park. In particolare Lee Jae-Yong, vice presidente di Samsung Electronics e erede del N.1 del colosso coreano è stato interrogato dal team investigativo speciale al lavoro sullo scandalo che coinvolge Park Geun-Hye e la sua confidente Choi Soon-Sil.

Sembra che il manager sia accusato di corruzione per aver versato a quest’ultima ben 18 milioni di dollari in cambio dell'aiuto politico in un'operazione di riassetto strategico all’interno del Gruppo di Seul. “ Esprimo le mie più profonde scuse per non essere riuscito a dare un'immagine positiva della nostra azienda a causa di questo incidente", ha dichiarato il manager.

Contenuti correlati : Presidente Park Park Geun-Hye Choi Soon-Sil Samsung Note 7 scandalo Lee Jae-Yong Samsung Electronics corruzione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI