03 Agosto 2015  11:29

Sarebbero 44 milioni gli americani con l’abbonamento Amazon Prime

Elena Reguzzoni
Sarebbero 44 milioni gli americani con l’abbonamento Amazon Prime

Un’indagine ha stimato che i membri spenderebbero 1.200 dollari vs i 700 dei non abbonati

 

Il successo di Amazon negli Usa e fuori dai suoi confini passa anche dai servizi, in prima linea Prime, il servizio che permette con condizioni diverse nei diversi mercati di avere – in primis - delle agevolazioni e dei costi a forfait per le consegne. Ebbene, una recente ricerca di marketing intelligence di CIRP ha stimato che il numero dei membri Prime negli States sta lievitando: l’istituto di ricerca ha stimato che erano 29 milioni a settembre 2014, diventati 40 milioni a fine anno e 44 milioni a fine giugno. Il successo secondo CIRP è legato al fatto che il colosso di Seattle sta aggiungendo per i membri Prime agevolazioni, sconti e servizi oltre ai classici logistici. L’investimento in tal senso è giustificato dal fatto che i membri Amazon Prime spenderebbero decisamente di più rispetto ai clienti non Prime. L’istituto di intelligence stima che i primi effettuano transazioni per una media di 1.200 dollari l’anno, i secondi si fermano sotto i 700 dollari. Va aggiunto che lo scorso anno si valuta che Amazon abbia speso oltre 1,2 miliardi di dollari in digital e adv nei soli USA, un budget che fa del portale d’ecommerce il quarto più grande retailer – spender degli Stati.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI