25 Febbraio 2016  09:36

Sharp dice sì a Foxconn

Elena Reguzzoni
Sharp dice sì a Foxconn

Il colosso giapponese è così la prima azienda nipponica ha finire sotto il controllo di una società straniera

Alla fine Sharp ha accettato l’offerta di acquisizione da parte del colosso Foxconn dopo che le difficoltà finanziarie della società sono continuate nonostante anche il piano di salvataggio messo in campo dalle banche giapponesi lo scorso anno. Sharp quindi ha preferito l’offerta del colosso cinese a quella costruita da una cordata di fondi giapponese promossa dallo stesso governo. Il colosso giapponese è così la prima azienda giapponese ha finire sotto il controllo di una società straniera.

Contenuti correlati : Sharp Foxconn Giappone Cina vendita banche
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI