03 Novembre 2016  09:28

Sharp potrebbe tornare al risultato positivo dopo tre anni

Elena Reguzzoni
Sharp potrebbe tornare al risultato positivo dopo tre anni

Le stime divulgate dall’azienda per FY prevedono infatti un utile di 245 milioni di dollari

Dopo essersi concentrata sulla produzione di pannelli, essere passata per 2/3 nelle mani della taiwanese Foxconn e aver licenziato oltre il 12% della propria forza lavoro, Sharp ha annunciato che stima di chiudere l’attuale FY (che terminerà il prossimo marzo) con un risultato positivo dopo bene tre anni di perdite consecutive.

Nel dettaglio l’azienda giapponese prevede di chiudere l’esercizio con un utile di 245 milioni di dollari rispetto alla perdita di 162 milioni di dollari dello scorso anno.

Sharp ha confermato inoltre gli investimenti per lo sviluppo della produzione di schermi Oled.

Contenuti correlati : Sharp investimenti produzione schermi Oled risultati Foxconn

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI