07 Gennaio 2016  11:38

Toshiba dice addio ai Pc consumer

Aldo Cattaneo
Toshiba dice addio ai Pc consumer

La forte ristrutturazione in corso a seguito dello scandalo fiscale che ha travolto il gruppo giapponese vede la dismissione di diverse aree di business

A seguito dello scandalo fiscale che ha portato Toshiba alla riduzione del personale di 6.800 dipendenti tra la divisione lifestyle, corporate e quella dei chip, il gruppo ha delineato anche le strategie per le diverse aree di business. Per l’area Pc Toshiba intende concentrarsi sui prodotti B2b e per i prodotti consumer prenderà in considerazione alleanze con società terze, a inizio dicembre si è diffusa la voce di una possibile fusione tra Toshiba, Vaio e Fujitsu per creare una realtà più competitiva nel mercato PC. Toshiba aveva già ripensato a inizio anno il suo business sui Tv, decidendo che fuori dal Giappone venisse abbandonata la produzione e la vendita e il brand venisse dato in licenza a terzi. Per quanto riguarda gli Elettrodomestici (non commercializzati in Italia) l’azienda punta a Migliorare ulteriormente l'efficienza operativa, e prendere in considerazione l'alleanza con società terze come opzione futura. Toshiba ha stabilito che è uno dei due business fondamentali su cui l’azienda si focalizzerà nel futuro è quello dello storage mentre l’altro è quello legato all’energia.

 

Contenuti correlati : storage Toshiba energia fusione PC lifestyle corporate chip Vaio Fujitsu consumer
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2014
    Cambia la guida di Trust Italia
    Enrico Montorsi, group managing director di Trust Italia, produttore di accessori hitech, dopo più di 25 anni alla guida della filiale italiana, ha...