16 Luglio 2014  18:02

V.me by Visa arriva in Italia

Gianfranco Caccamo
V.me by Visa arriva in Italia

Il colosso delle carte di credito investirà 200 milioni di euro per sostenere lo sviluppo in Europa dei suoi servizi di pagamenti digitali e per incentivarne l’adozione da parte dei retailer

V.me by Visa, servizio di digital wallet, si espanderà in Germania, Irlanda, Norvegia, Svezia e Italia entro la fine dell’anno. È quanto ha annunciato dalla società specializzata in carte di credito. Programmi pilota saranno, inoltre, lanciati anche in Grecia, Repubblica Ceca e Slovacchia nel 2015, portando a 12 il numero totale dei Paesi che offrono il servizio. Visa Europe inoltre ha reso noto di sostenere i suoi servizi di pagamenti digitali con un ulteriore investimento di 200 milioni di euro.

 

Questo investimento comprenderà anche un programma dedicato all’adozione da parte dei retailer dei servizi per i pagamenti digitali di Visa per incrementare il numero degli esercenti, che ad oggi sono 20 mila, che già accettano il servizio V.me by Visa. «L’accettazione e la scalabilità sono le due grandi sfide alla diffusione e all’adozione dei digital wallet. Il nostro ulteriore investimento finalizzato allo stimolo all’adozione da parte dei retailer in tutta Europa è evidenza dell’importanza che diamo alla comunità dei retailer» ha dichiarato Wendy Martin, Executive Director, V.me by Visa.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI