12 Luglio 2016  10:52

Video su mobile device, business esplosivo

Gianfranco Caccamo
Video su mobile device, business esplosivo

Entro cinque anni i ricavi globali legati a contenuti video su smartphone e tablet saranno di 25 miliardi di dollari

Fin dall’arrivo dei primi smartphone la componente video è stato un elemento importante. Non solo quindi l’ascolto di brani musicali offline o in streaming, ma anche servizi come Youtube. Una tendenza e un business in crescita con ricavi sempre più importanti trainati dalla pubblicità. Secondo il report di Strategy Analiytics tra cinque anni questo business avrà a livello globale ricavi per 25 miliardi di dollari con oltre due miliardi di utenti che fruiranno video da tablet o smartphone, pari al 36% della popolazione “mobile”. Secondo la società di ricerca nei prossimi cinque anni la spesa pubblicitaria su contenuti video avrà un tasso di crescita annuale del 28%. Solo sei anni fa, nel 2010 la voce pubblicità nei ricavi sui video per mobile device valeva solo il 2%, oggi siamo al 40% e nel 2021 si arriverà al 66%. Un business crescente sul quale avranno un ruolo importante i social network ad iniziare da Facebook, ma anche Snapchat e Twitter, non solo parole e immagini quindi, ma ansi sempre più video. Pensiamo ad esempio al servizio offerto recentemente da Facebook dei video live. "i social network hanno lanciato i live streaming come strumento per aumentare il coinvolgimento degli utenti e per incrementare il tempo trascorso dentro la propria piattaforma, ma ci aspettiamo a breve anche una monetizzazione diretta di questi sistemi" ha affermato Nitesh Patel, direttore di Strategy Analytics.

 

Contenuti correlati : contenuti video smartphone tablet musica streaming YouTube Facebook Snapchat Twitter pubblicità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI