06 Luglio 2017  13:04

ePrice e Monclick entrano in Aires

Elena Reguzzoni
ePrice e Monclick entrano in Aires

L’ingresso è stato ratificato dall’Assemblea Generale durante la quale si è parlato anche dei risultati della Carta del Docente e di Ecobonus 2018

Si allarga il perimetro di Aires, strizzando l’occhio al digitale. L’Assemblea Generale ha ratificato infatti la adesione di ePrice che segue di poche settimane quella di Monclick entrata a far parte della associazione a seguito della recente acquisizione da parte di Unieuro. Alessandro Butali, presidente dell’associazione ha così commentato: “È per noi motivo di soddisfazione poter annoverare tra i nostri associati ePrice e Monclick, i principali pure player online italiani nel nostro settore. I nuovi ingressi testimoniano l'impegno, da anni profuso, della Aires per il mercato nel suo complesso e ne rafforzano il ruolo chiave nel mercato della distribuzione. Siamo da sempre sostenitori della fair competition tra attori dello stesso mercato e l'ingresso di questi due nuovi associati dimostra che le battaglie per la par condicio normativa di cui siamo forti sostenitori sono giuste e pienamente motivate”. Pietro Scott Jovane, ad di ePrice ha invece dichiarato: “La nostra partecipazione ad Aires vuole mettere a valore presso istituzioni e stakeholder pubblici e privati il valore e il significato di un’esperienza retail online di matrice italiana, nella speranza di spingere il sistema verso una competizione equa e sostenibile di tutti gli attori del mercato”. Tra i temi discussi durante l’assemblea vi è stata una analisi “sui brillanti risultati conseguiti dalla iniziativa Carta del Docente a seguito dalla convenzione stipulata nello scorso mese di Febbraio tra Aires e MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Basti notare che in soli 3 mesi sono stati utilizzati oltre il triplo dei fondi sbloccati nel primo trimestre di esistenza della iniziativa partita a Dicembre 2016, passando da 50 Milioni di Euro a inizio Marzo a oltre 229 Milioni a fine giugno. L’Assemblea ha poi valutato lo scenario complessivo del settore auspicando una riconferma dell’Ecobonus nel 2018 e esprimendo preoccupazione per le voci di una riduzione delle misure a favore delle ristrutturazioni domestiche” si legge nella nota diffusa dall’associazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2011
    Torna Thomson, ma solo online
    Torna il marchio Thomson, ma solo per gli elettrodomestici ed esclusivamente sul web. Il gruppo spagnolo FagorBrandt, proprietario dell’azienda, nel...