05 Maggio 2016  11:05

BSH chiude l’anno a 12,6 miliardi di euro

Anna Montalbetti
BSH chiude l’anno a 12,6 miliardi di euro

La crescita registrata nel 2015 è dell’11%, a livello globale e in Europa del 6%

BSH ha presentato i risultati relativi all’anno fiscale 2015. Il fatturato è salito a 12,6 miliardi di euro, con una crescita che si avvicina all’11% rispetto al 2014. L’azienda riferisce che si tratta “dell’anno di esercizio di maggior successo” cui hanno concorso “tutte le regioni, le categorie di prodotto e i marchi del Gruppo di elettrodomestici”. L’Europa ha segnato un +6% (+7,7% in euro), il Nord America registra una crescita del fatturato del 26% (+47,8% in euro) “grazie alla forte domanda di prodotti di fascia premium”. Nella regione Turchia, Medio Oriente, Africa e CSI, a causa anche delle difficili condizioni di Paesi come Russia e Ucraina, nelle valute locali BSH ha segnato un +3,3% ma un calo dell’8,7% in euro. La zona Asia/Pacifico ha registrato una crescita dell’11,6% (+16,7% in euro), grazie soprattutto all’andamento positivo in India. Nella Greater China, “nonostante il rallentamento economico della Cina”, l’azienda ha registrato un incremento del 5,2% (+24,3% in euro) “conquistando così nuove quote di mercato”.

 

Gli investimenti in Ricerca e Sviluppo sono stati pari a 450 milioni di euro e si sono concentrati in particolare sulla connettività degli elettrodomestici, denominata Home Connect (consente di controllare apparecchi di marchi diversi tramite una sola App), che entro la fine dell’anno dovrebbe essere introdotta in 25 Paesi.

 

“Il 2015 è stato l'anno di maggior successo nella storia di BSH. Ne siamo molto orgogliosi, in particolare perché abbiamo non solo confermato ma persino accelerato la dinamica di crescita degli anni precedenti”, ha dichiarato Karsten Ottenberg, presidente del Board Direttivo. “Considerando il nostro obiettivo di crescita a lungo termine di 20 miliardi di euro di fatturato entro il 2025, siamo perfettamente in linea con la tabella di marcia. Per raggiungere questo obiettivo, continueremo con coerenza a orientarci alle specifiche esigenze della clientela su tutti i mercati. In particolare per quanto riguarda le nuove soluzioni di connettività di questa era” ha concluso il manager.

 

 

Contenuti correlati : Home Connect Karsten Ottenberg BSH fatturato elettrodomestici connettività
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Da insegna a brand
    Se da un lato l’industria non smette di investire per costruire un’identità di marca importante - e le numerose...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy