26 Novembre 2015  15:35

Compravendite immobiliari a +4,1%

Anna Montalbetti
Compravendite immobiliari a +4,1%

La crescita nel secondo trimestre è ancora superiore nelle otto maggiori città

Nel nostro Paese le compravendite immobiliari segnano una crescita del 4,1% relativamente al secondo trimestre di quest’anno. L’incremento interessa tutte le aree della Penisola ed è anche superiore nelle principali otto città italiane. Contestualmente i prezzi della case sembrano essersi stabilizzati, con un -0,1% sempre nel secondo trimestre, segnando quindi un’inversione della tendenza al ribasso che si registrava dalla metà del 2011. Sono i dati contenuti nel sondaggio condotto dalla Banca d’Italia, come riportato dai principali organi di informazione. Secondo il sondaggio la stabilizzazione dei prezzi delle case è in relazione con la crescita del reddito disponibile delle famiglie e con il più ampio accesso al credito da parte delle banche.

 

Riguardo alle costruzioni, si prevede che continui anche nei prossimi trimestri il trend positivo. La Banca d’Italia segnala che l’indice del clima di fiducia delle imprese di costruzione a ottobre ha raggiunto livelli elevati in confronto agli ultimi tre anni.

Contenuti correlati : prezzi della case Banca d’Italia accesso al credito compravendite immobiliari costruzioni
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    È ora
    Con l’apertura dei negozi il 18 maggio scorso, il Paese sta tornando lentamente alla normalità e anche il settore retail prova a ripartire.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 06 Luglio 2009
    Aiuto allo studio dagli elettrodomestici
    Seb, azienda storica di distribuzione di elettrodomestici built in e free standing per il Lazio, ha istituito alcune borse di studio dedicate a giovani...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy