22 Ottobre 2019  12:53

Federmobili, il punto vendita allo specchio

Roberta Broch
Federmobili, il punto vendita allo specchio

Durante la convention presentati i risultati della ricerca “Signs and Experience” su alcuni associati

Si è svolta ieri la terza edizione della convention italiana di Federmobili, un appuntamento che raccoglie la distribuzione italiana indipendente dell’arredamento. L’evento si è composto di diversi momenti, che hanno voluto puntare gli obiettivi su attori particolarmente strategici per la filiera: il dialogo con il consumatore, il dialogo con l’industria, con gli architetti e il network dell’abitare di qualità. In particolare, sono stati presentati in anteprima i risultati della ricerca “Signs and Experience”, un’analisi degli spazi di vendita di circa 10 associati Federmobili a Milano e provincia svolta all’interno del corso di laurea magistrale CIMO dell’Università Cattolica. Il professore di Semiotica Ruggero Eugeni ha tratteggiato quanto emerso dalle visite nei punti vendita. “Abbiamo analizzato gli store secondo quattro voci: space, place, environment e social scape. L’identità del negozio deve essere sensibile, pratica, empatica, sociale. Volendo sottolineare le criticità emerse, i negozi visitati hanno spazi generalmente un po’ impersonali; ciò ha come conseguenza una visita poco ‘immersiva’ da parte del cliente finale. Mancano poi spesso delle aree deputate ai processi di accoglienza, né ci sono luoghi visibili riservati ai processi di progettazione. Non si trovano, poi, generalmente spazi per gli eventi, né di aggregazione fra clienti”. Commenta Mauro Mamoli, presidente di Federmobili: “E’ di fondamentale importanza valorizzare l’identità della distribuzione indipendente, che è il frutto – nella maggior parte dei casi – di una grande storicità. Questo è un elemento che è decisivo sottolineare, insieme ai fornitori”.

 

Contenuti correlati : Ruggero Eugeni Federmobili convention Mauro Mamoli
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 16 Ottobre 2020
    Nonostante tutto
    Dopo la moda, a Milano arriva il design. Si tratta della neonata Milano Design City, tredici giorni di eventi, incontri,...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy