23 Novembre 2015  11:04

Il Senato approva la legge di Stabilità 2016

Anna Montalbetti
Il Senato approva la legge di Stabilità 2016

Passano il bonus Mobili e il bonus Arredo con la detrazione a 160 mila euro

Il Senato ha approvato la legge di Stabilità 2016 secondo il maxiemendamento su cui il Governo aveva posto la fiducia. La votazione a palazzo Madama, avvenuta venerdì 20 novembre, ha visto 164 voti favorevoli, 116 contrati e 2 astenuti. È stato approvato dunque il bonus Mobili, nella formula legata alle ristrutturazioni così come era negli scorsi anni, e anche il nuovo bonus Arredo, che prevede detrazioni del 50% su spese portate da 8 a 16 mila euro per le giovani coppie (un componente deve essere under 35) che acquistano arredi per la prima casa, sganciate dalla ristrutturazione. Se da un lato il bonus Mobili, che prevede detrazioni del 50% per spese fino a 10 mila euro, comprende anche l’acquisto di elettrodomestici, dall’altro il bonus Arredi al momento invece prevede detrazioni solo per l’acquisto di mobili. Un comunicato di Aires ( Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati) però ha fatto sapere nei giorni scorsi che la Commissione Bilancio del Senato ha approvato un ordine del giorno che impegna il Governo a valutare l'opportunità di inserire nel bonus Arredi anche le spese per grandi elettrodomestici.

Confermata anche la detrazione del 50% per le ristrutturazioni su un tetto massimo di spesa di 96 mila euro.

 

Il testo passa ora all’esame della Camera.

 

 

Contenuti correlati : arredi per la prima casa legge di Stabilità 2016 bonus Mobili bonus Arredo giovani coppie mobili elettrodomestici ristrutturazioni
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 28 Aprile 2020
    Il design che non si arrende
    Mentre chiudiamo questo numero, il decreto in vigore impone il lockdown fino al prossimo 3 maggio.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy