App Store o Google Play" />

04 Novembre 2019  12:34

Kitchen retail, qual è la strada vincente?/2

Roberta Broch
Kitchen retail, qual è la strada vincente?/2

Da sinistra, Monica Venturini di Asso Group e Roberto Pizzutto di Silverline

Un estratto delle interviste a Monica Venturini, responsabile commerciale di Asso Group e a Roberto Pizzutto, managing director Italia di Silverline, contenute nell’inchiesta pubblicata sull’ultimo numero di Progetto Cucina, scaricabile gratuitamente da App Store o Google Play

Monica Venturini, responsabile commerciale di Asso Group

 

Parliamo della vostra strategia distributiva: con quanti punti vendita lavorate in Italia? In che modo li scegliete?

Siamo presenti in circa 100 -120 store. (…) Maistri è un’azienda di progetto; deve essere rappresentata da un rivenditore che sia in grado di portare avanti progetti particolari, in grado di valorizzarci. (…) Da quando Asso ha acquisito il brand Maistri, è stata presa la decisione di rinnovare la rete distributiva. Il nostro gruppo ha fatto un grande sforzo per posizionare il marchio presso i rivenditori ‘giusti’: chi capisce e apprezza quello che vuol dire vendere il nostro marchio e i valori a esso connessi.

Quale quadro traccia del canale kitchen retail? Quali sono le sfide generali che un’azienda come la vostra si trova ad affrontare?

La nostra sfida è portare avanti sempre di più il concetto di Maistri come azienda di progetto e di servizio. Il mercato è cambiato, non è più sufficiente vendere il prodotto e basta. La cucina è la partenza, a fare la differenza è la prontezza nella risoluzione di problemi, nella proposta di alternative, così come nella ricerca di materiali e soluzioni nuove.

 

Roberto Pizzutto, managing director Italia di Silverline

 

Come si caratterizza la vostra strategia nel kitchen retail?

 

Ci siamo concentrati su due fronti: produttori di cucine e distributori multibrand. Per quanto riguarda questi ultimi, nei primi mesi di attività il nostro focus è stato la realizzazione di un’offerta in linea con le esigenze del mercato, dall’ottimo rapporto qualità/ prezzo (…). Per quanto riguarda i cucinieri, ci siamo rivolti a un panel di clienti in linea con la nostra proposta.

Qual è il vostro target di riferimento?

 

La fascia media. In questo contesto, vogliamo valorizzare il ruolo della cappa, ormai considerata un elettrodomestico alla pari di segmenti più blasonati. Per farlo, ora abbiamo a disposizione una gamma completa, con cui è possibile un dialogo a 360 gradi con i kitchen manufacturer.

Contenuti correlati : Asso Group Silverline Roberto Pizzutto Maistri Monica Venturini

EDITORIALISTI

  • 03 Ottobre 2019
    Traffico= fatturato?
    Come afferma un noto rivenditore romano, da tempo il canale soffre di un malessere condiviso, ovvero la “sindrome del negozio vuoto”.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 10 Dicembre 2015
    Febal Casa raddoppia in Puglia
      Il mese di dicembre si è aperto per Febal Casa con l’inaugurazione di due showroom monomarca in Puglia. Il primo, in partnership con...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy