07 Agosto 2013  12:01

Minacciolo sempre più attenta all’ambiente

PCAM
Minacciolo sempre più attenta all’ambiente

L’azienda punta sulla sostenibilità sia a livello industriale che di prodotto

Tra gli impegni che Minacciolo si è data c’è quello di realizzare arredi a “impatto zero” utilizzando le migliori tecnologie a disposizione. Per quanto riguarda i prodotti l’azienda solo il legno massello, totalmente privo di emissioni di formaldeide, ottenuto da piantagioni a rimboschimento controllato e certificato PEFC; i piani di lavoro sono scelti tra materiali naturali, come il coccio pesto, il marmo o il metallo. Per la colorazione Minacciolo usa solo vernici a base d’acqua, mentre le colle “sono certificate a bassissima emissione di formaldeide”. L’illuminazione scelta per gli arredi è a led mentre gli elettrodomestici montati sulle cucine sono “esclusivamente a elevato risparmio energetico”. Anche gli imballi sono ecologici, perché sono realizzati con cartone riciclato. A livello industriale, l’azienda si è dotata di un impianto fotovoltaico, posizionato sul tetto dello stabilimento, di un impianto geotermico e di uno “in grado di sfruttare i trucioli di scarto: tutto ciò consente l’auto produzione di quanto necessario per il funzionamento della struttura produttiva.

Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Da insegna a brand
    Se da un lato l’industria non smette di investire per costruire un’identità di marca importante - e le numerose...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy