08 Settembre 2016  10:45

Mutui, a luglio la domanda scende dell’1,7%

Elena Rembado
Mutui, a luglio la domanda scende dell’1,7%

Secondo l’analisi del Crif, l’importo medio richiesto (125.449 euro) è il più alto dall’inizio del 2015

Per la richiesta di mutui ipotecari e surroghe, a luglio si conferma la flessione (-1,7% rispetto allo stesso mese del 2015) già registrata a giugno. È la seconda battuta d’arresto, dopo 35 rilevazioni ininterrottamente col segno più. Resta peraltro positiva (+12,3%) la variazione del numero di richieste nei primi sette mesi del 2016 rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Il gap da colmare rispetto ai volumi pre-crisi (primi sette mesi del 2010) è del 7,5%. Sono queste le principali risultanze raccolte da Eurisc, il Sistema di Informazioni Creditizie di Crif, che raccoglie i dati relativi a oltre 78 milioni di posizioni creditizie. Quanto all’importo medio richiesto, luglio, con i suoi 125.449 euro, registra il valore più elevato dall’inizio del 2015 (i valori pre-crisi si avvicinavano ai 140 mila euro). Il 29,4% delle richieste oscilla tra i 100 e i 150 mila euro, mentre il 27,7% è sotto ai 75 mila. La durata tra i 16 e i 20 anni è la più ambita dagli italiani (23,6%), mentre i 2/3 delle domande si orientano su durate superiori ai 15 anni, con l’intenzione di ridurre il peso della rata mensile sul bilancio familiare. Infine, l’analisi del Crif evidenzia come, anche a luglio, siano stati soprattutto i 35-44enni (il 36,1% del totale) a richiedere mutui.

 

Contenuti correlati : richieste età richiedenti mutui surroghe Crif flessione importo durata
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Dicembre 2020
    Raccontare storie
    Questo che avete tra le mani è il terzo appuntamento dedicato all’innovazione e al design, esempio concreto dei passi...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 03 Marzo 2010
    Il negozio del futuro è sostenibile
    “Verso il negozio sostenibile: una grande opportunità”. Questo è il titolo del convegno organizzato da Federmobili, in collaborazione con Gif e Innova.

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy