11 Novembre 2014  12:37

Sempre più mercati guardano al Sicam

Anna Montalbetti
Sempre più mercati guardano al Sicam

La fiera dei componenti per il mobile ha attirato nuovi visitatori dall’Est Europa, dal Nord Africa e non solo

A un mese dalla conclusione della fiera, gli organizzatori del Sicam entrano nel dettaglio dei risultati raggiunti dalla manifestazione dedicata ai componenti per il mobile che si tiene ogni anno a Pordenone. Degli oltre 17 mila visitatori, il 35% proveniva da 95 Paesi esteri. È in forte crescita l’interesse da parte operatori russi e degli altri Paesi dell’Est Europa. “Colpisce anche”, hanno aggiunto gli organizzatori, “il 23% di visitatori provenienti dai Paesi asiatici”. Incrementi significativi si sono registrati anche dal Nord Africa, con presenze dall’Egitto, Tunisia, Algeria e Marocco. Un altro importante “fattore-chiave che contraddistingue” la manifestazione è “l’elevata qualificazione professionale dei visitatori”. Dalle registrazioni emerge infatti che “il target di riferimento rimane quello dei decision maker in azienda: dal progettista (9%) alla figura direzionale di vertice o dell’area tecnica (22%) o addirittura al capo azienda (la figura più presente, con il 30% delle registrazioni)”. Forte di simili risultati il Sicam parte da subito per promuovere la prossima edizione, che si terrà a Pordenone dal 13 al 16 ottobre 2015, con la sua presenza a oltre 20 fiere in Paesi come India, Iran, Brasile, Messico, Germania e Indonesia.

Contenuti correlati : Sicam fiera componenti per il mobile visitatori Pordenone russi

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    Rompere le regole
    Se è vero che l’unicità del retail è data dai valori che hanno creato l’insegna, dalla sua storia e dall...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy