17 Aprile 2015  09:53

Whirlpool, investimenti ma anche tagli

Roberta Broch
Whirlpool, investimenti ma anche tagli

Presentato il piano industriale italiano dopo l’acquisizione di Indesit Company

Si è svolto ieri un incontro al Ministero dello sviluppo economico, dove è stato presentato il piano industriale di Whirlpool in Italia dopo l’acquisizione di Indesit Company.

Secondo una nota, il piano prevede un investimento di 500 milioni di euro in quattro anni finalizzati alla Ricerca e Sviluppo, al rinnovamento delle piattaforme di prodotto e al miglioramento dei processi produttivi e il rientro in Italia di produzioni oggi presenti in stabilimenti esteri. Il documento presentato ha riportato anche indicazioni circa il numero complessivo degli esuberi nelle attività produttive e di R&S: 400 in più rispetto a quelli previsti, con la chiusura del sito Indesit di Caserta, che impiega 800 dipendenti e del centro di Ricerca e sviluppo di None (To). È previsto per il prossimo 20 aprile un incontro con sindacati e parti sociali per dare maggiori dettagli sul piano.

 

Contenuti correlati : Ricerca e Sviluppo Caserta piano industriale Whirlpool Italia Indesit Company Indesit sindacati
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    È ora
    Con l’apertura dei negozi il 18 maggio scorso, il Paese sta tornando lentamente alla normalità e anche il settore retail prova a ripartire.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy