11 Maggio 2015  09:27

Whirlpool pronta a portare in Italia produzioni estere

Anna Montalbetti
Whirlpool pronta a portare in Italia produzioni estere

Segnali di apertura nell’incontro tra Governo, sindacati e la multinazionale americana

Passi avanti nell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico tra Whirlpool e le rappresentanze sindacali. Nella riunione di venerdì 8 maggio Davide Castiglioni, a. d. di Whirlpool, ha affermato che il gruppo americano sta vagliando più soluzioni per trasferire parte della produzione estera in Italia. Si parla di mezzo milione di pezzi. I sindacati hanno accolto positivamente questo annuncio, come una possibilità di apertura a una vera e propria trattativa. Il sito produttivo ex Indesit di Carinaro, in provincia di Caserta, continua però a non rientrare nei piani del Gruppo. La Regione Campania si è detta disposta a stanziare dei contributi perché lo stabilimento possa continuare a operare e Whirlpool si è mostrata interessata alla proposta. Il prossimo incontro è previsto per martedì 12 maggio, sempre presso il Ministero.

 

Contenuti correlati : sito produttivo Davide Castiglioni Whirlpool Governo sindacati Indesit Ministero dello Sviluppo Economico MiSe
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 16 Ottobre 2020
    Nonostante tutto
    Dopo la moda, a Milano arriva il design. Si tratta della neonata Milano Design City, tredici giorni di eventi, incontri,...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy