14 Ottobre 2011  09:08

Editoriale Duesse cambia la strategia editoriale per i mercati dell’home entertainment

Massimo Salmini
Editoriale Duesse cambia la strategia editoriale per i mercati dell’home entertainment

Trade Consumer Electronics e Sell Out ampliano la foliazione per dare spazio ai settori Home Video e Videogame

Editoriale Duesse cambia la strategia editoriale per i mercati dell’home entertainment. Una rapidissima evoluzione caratterizza il settore della vendita dei videogame e dell’homevideo: il primo viene polarizzato da una grande catena specializzata e il secondo perde il referente numero uno per il rental. Diminuisce costantemente il numero dei rivenditori indipendenti e poche realtà stanno concentrando i volumi dei mercati. D’altra parte Dvd, Blu-Ray, Videogame stanno diventando sempre più strategici per la forte massa di quantità movimentate nella Grande Distribuzione Specializzata e non. Sempre più spesso i top title e le novità sono proposti con ottimi risultati di vendita da MediaWorld, Euronics, Auchan, IperCoop, Fnac, Mondadori, Feltrinelli e altri importanti operatori.
Cambiano gli operatori della distribuzione e noi cambiamo la strategia editoriale, i mercati homevideo e videogame troveranno spazio adeguato sulle nostre riviste dedicate al canale Consumer Electronics e alla Grande Distribuzione. Elena Reguzzoni, direttore di Trade Consumer Electronics, da tempo sosteneva la necessità che la rivista fosse ampliata e potesse dare il giusto spazio a queste categorie merceologiche. Dal numero di gennaio/febbraio, nello stile di inchieste, approfondimenti e analisi tipiche per Trade Consumer Electronics allargheremo i contenuti con pagine in più per videogiochi, Dvd e Blu-Ray. Per Trade Consumer Electronics si tratta anche di un allargamento dei propri lettori in quanto coprirà anche il canale di vendita degli Entertainment Specialist.
Allo stesso modo la rivista dedicata ai buyer della grande distribuzione e ipermercati, Sell Out, vedrà ampliato il numero degli articoli, delle presentazioni, dei lanci dell’home entertainment.
Per tutti i lettori il nostro sito www.e-duesse.it continuerà a essere il punto di riferimento per le notizie che bisogna sapere in tempo reale sia per l’homevideo che per i videogiochi.
Tim Trade Interactive Multimedia terminerà la pubblicazione con il numero di dicembre 2011. Trade Home Entertainment farà un numero speciale a Gennaio 2012 per raccontare venti anni del mercato homevideo e sarà l’occasione per salutare tutti i lettori.

Comments

Ci lascia un compagno di viaggio

Tim negli anni è stato un punto di riferimento per tutto il trade. Oggi si annuncia il suo capitolo finale. E' un altro segnale di un mercato che è cambiato molto ma che oggi sta perdendo i suoi connotati di specializzazione. Noi mosche bianche ringraziamo il supporto che Tim ci ha sempre dato con le sue informazioni, dibattiti e battaglie a favore del trade.
Un in bocca al lupo e un grazie a tutti i ragazzi con i quali abbiamo condiviso questi quindici anni. Il team Games Bond

Log in o crea un account utente per inviare un commento.