22 Ottobre 2014  14:47

“Il nostro obiettivo è aiutare a far crescere i nostri clienti”

Elena Reguzzoni
“Il nostro obiettivo è aiutare a far crescere i nostri clienti”

Così Pier Giovanni Schiavotto sintetizza la mission di Nordest Distribuzione

"L’obiettivo di Nordest Distribuzione è aiutare a far crescere i nostri clienti per crescere noi” ha dichiarato Pier Giovanni Schiavotto. Ma chi è Nordest Distribuzione? E' una costola di Co.Ve. (nota cooperativa veneta che circa tre anni fa è entrata in consorzio con CoPre dando vita a GCC) nata nel 2006, come dice il nome stesso, per coprire il canale del grossismo e quindi servire i rivenditori non associati alla piattaforma di Vicenza. “Il DNA - assistenza di qualità e professionalità - che contraddistingue la nostra cooperativa da sempre, abbiamo cercato di travasarlo anche in questo nuovo ramo di business reclutando sin da allora i rappresentanti del canale ingrosso di Unieuro” che operavano nel Veneto, spiega sempre Pier Giovanni Schiavotto: “Un percorso che dopo aver visto un periodo di riflessione a cavallo degli anni 2011/2012, abbiamo deciso nel 2013 di abbracciare con nuove energie e progetti”. La convention organizzata la scorsa domenica a Padova presso un noto Hotel è uno di questi nuovi tasselli: “L’entrata nella nostra struttura, in primavera, di un responsabile commerciale dedicato a questo canale e dalla forte esperienza nell’attività dell’ingrosso ha sancito la volontà di far crescere questo business e di migliorare i nostri processi sia interni che di presidio e di servizio ai rivenditori. Una volontà che si è concretizzata qualche giorno fa nell’evento organizzato con 16 nostri fornitori partner proprio per incontrare i nostri clienti e coloro che possono essere interessati a diventarlo cercando di trasferire quello che è il nostro DNA, oltre a informazioni che di norma a questa tipologia di rivenditori non arrivano”. Oggi il raggio di azione di Nordest Distribuzione è per l’appunto il Triveneto, ma con uno sguardo sempre più ampio alle province emiliane, oltre ad avere deciso di dedicare una persona specificatamente a seguire i player dell’e-commerce. All’evento di Padova hanno partecipato oltre 80 clienti e altri 20 hanno aderito preventivamente alla campagna promozionale che domenica è stata presentata agli intervenuti. “Portare a casa fatturati fa gola obiettivamente a tutti ed è anche relativamente facile, ma alla nostra società interessa portare a casa “incassi” e quindi rivolgerci con professionalità e grande spirito di servizio a quelle realtà di prossimità che in questi territori, pur diminuendo, hanno tuttora e avranno una ragione di esistere per cominciare per la morfologia territoriale di queste provincie e dell’intera Penisola e che - aggiungo - proprio l’evento di Padova ci ha confermato essere rappresentate anche da rivenditori di 30-40 anni, anche di seconda generazione, che hanno voglia di fare, l’entusiasmo di mettere energie nella propria attività. Nel mosaico complesso di questo canale ci sono anche queste realtà e il nostro obiettivo è di aiutarle a crescere per crescere noi, rispettando il loro spirito di indipendenza, supportando e facilitando la gestione del loro business mettendo a disposizione il know how e le potenzialità di una piattaforma come Co.ve., facendo, come è sempre stato nella nostra natura, parlare i fatti e non le promesse”.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.