23 Settembre 2015  10:17

Mediamarket apre Casa Media World

Elena Reguzzoni
Mediamarket apre Casa Media World

Una dimora del ‘700 milanese ha ospitato per 4 giorni 10 percorsi formativi sul bianco, più due sezioni sul ped. Gli addetti e 12 grandi brand i protagonisti

4 giornate di formazione (dal 15 al 18 settembre) interamente dedicate al grande elettrodomestico condite da due sezioni sul piccolo, 250 addetti vendita provenienti da tutta Italia, 110 punti vendita coinvolti, 8 brand in ‘cattedra’ (LG Electronics, Bosch Siemens, Candy, Samsung, Indesit Hotpoint, Miele, Electrolux e Whirpool) più De Longhi e Moulinex per il ped e oltre 20 formatori. Tutto a Milano ma, in una dimora storica in zona Niguarda: Villa Clerici, in cui sono stati ritagliati anche momenti di ‘meritato’ svago. Questi i numeri e soprattutto il format di Casa Media World, “dieci percorsi formativi creati ad hoc, particolarmente efficaci, dove gli addetti vendita hanno la possibilità di confrontare e osservare i differenti prodotti e di testarne tutte le potenzialità per poi trasmetterle ai propri colleghi in punto vendita e soprattutto al cliente finale” come ha sintetizzato la catena. Un’iniziativa che la scorsa settimana ha confermato dopo le dichiarazioni l’intenzione della catena non tanto di ‘aggredire’ la categoria del ged, visto che questa è già più che evidente, ma soprattutto di volerlo fare puntando sugli addetti vendita, una leva che non brillava certo nelle priorità dello storico modello Mediamarket e che la recente fase di ristrutturazione ha certamente messo sotto pressione, ma i tempi cambiano… e velocemente. La discesa in campo dei 12 grandi brand sopramenzionati dice di certo che la proposta ha incontrato il favore dell’industria eldom. A parte ciò l’azienda di Curno dalla stessa dimora del ‘700 ci ha tenuto a confermare che “La formazione e l’attenzione per tutto il personale è parte integrante delle attività strategiche dell’azienda. D’altronde l’evoluzione delle attività di retailing e soprattutto della tecnologia, rende indispensabile una continua formazione professionale. L’eccellenza del servizio al cliente fa la differenza sul mercato. L’investimento in capitale umano non può che quindi rappresentare un asset sempre più cruciale, non tanto e solo per vendere di più e meglio, ma perché allargare gli orizzonti mentali delle persone, stimolare la creatività dei singoli, qualificare e valorizzare le relazioni interne, sviluppare senso di appartenenza, costituiscono tappe fondamentali per costruire un clima aziendale proficuo. Queste sono le ragioni per cui è nata Casa Media World”. La scelta di inaugurare questo percorso con il bianco e il piccolo non è certo casuale, ma fa anche pensare che sarà possibile che seguiranno nuove ‘aperture’ di Casa Media World ad altri mondi.

Contenuti correlati : Casa Media World addetti vendita Bosch Siemens Indesit Hotpoint Whirpool De Longhi Mediamarket elettrodomestici bianco ped ged LG Electronics Candy Samsung Miele Electrolux Moulinex

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.