04 Aprile 2016  14:39

Metro Group verso la scissione

Roberta Broch
Metro Group verso la scissione

Le attività del Gruppo verranno divise in due aziende indipendenti: una specializzata nella vendita all'ingrosso e alimentari e l’altra nell’elettronica

Metro Group ha comunicato l’intenzione di scindere le proprie attività in due società indipendenti: una sarà specializzata nella vendita all'ingrosso e alimentari (formata da Metro, Makro ed entità associate, oltre a Real) e l’altra opererà nell'elettronica di largo consumo (Media – Saturn).

Le due entità dovrebbero poi essere quotate in Borsa singolarmente, ciascuna con un profilo, un CdA e un Consiglio di sorveglianza distinti. L'obiettivo è attribuire a ciascuna delle due aziende e ai rispettivi team dirigenziali il pieno controllo sulle rispettive strategie di business, per aumentare ulteriormente l'orientamento al cliente e accelerare la crescita delle imprese. "La creazione di due società indipendenti rappresenta un passaggio logico nella trasformazione della nostra attività volta a incrementare la crescita, l'attenzione verso i clienti e l'imprenditorialità", ha dichiarato Olaf Koch, amministratore delegato dell'azienda.

 

Previa approvazione dei rispettivi Consigli di sorveglianza, la gestione del gruppo specializzato nel commercio all'ingrosso e negli alimentari sarà affidata a Olaf Koch, attualmente amministratore delegato di Metro AG, mentre il gruppo operante nell'elettronica di consumo sarà diretto da Pieter Haas, attuale amministratore del CdA di Metro AG e amministratore delegato di Media-Saturn. Il perfezionamento della scissione è previsto per la metà del 2017.

Contenuti correlati : scissione gruppi Olaf Koch ingrosso metro alimentari elettronica Media Saturn

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.