04 Novembre 2015  12:42

“Rinasce” l’insegna RossoGaribaldi

Aldo Cattaneo
“Rinasce” l’insegna RossoGaribaldi

L’amministratore delegato Claudio Gottero rilancia il progetto di franchising nato nel 2013 con l’ambizioso obiettivo di arrivare a un totale di 300 punti vendita in 5 anni

RossoGaribaldi è un progetto di franchising che nasce nel 2013 con un investimento da parte dell'azienda Celly per la vendita specializzata di accessori telco, in punti vendita collocati in centri commerciali. A seguito dell’acquisizione di Celly da parte di Esprinet, lo scorso ottobre il distributore ha perfezionato la vendita del ramo d’azienda Divisione Retail “Rosso Garibaldi” per un totale di 5 punti vendita alla neonata RossoGaribaldi Spa il cui a.d. è Claudio Gottero, già amministratore delegato di Celly e fondatore nonché a.d. di 4G. La nuova società prevede di chiudere l’anno con 15 punti vendita situati nei migliori centri commerciali in Italia. Il piano aziendale prevede nei seguenti 5 anni numerose aperture fino ad arrivare a una rete complessiva di 300 punti vendita in grado di coprire tutto il territorio nazionale e di espandere i propri servizi a 360 gradi per diventare l’unica catena ad offrire un servizio completo rispondendo a tutte le possibili esigenze del cliente in tutto ciò che riguarda l’ambito del mobile. Claudio Gottero ha così commentato l’ambizioso rilancio della catena: “Il mercato degli accessori per cellulari, secondo ricerche recenti, prevede forti tassi di crescita nei prossimi 5 anni dovuti al graduale passaggio da mobile phone a smartphone che, essendo più costosi e con display sempre più ampio, necessitano di maggiori protezioni. Rosso Garibaldi, con la gamma di custodie, cover e vetri temperati con funzioni anti blue ray risponde ai bisogni dei clienti più esigenti con oltre 3.000 differenti prodotti”.

Contenuti correlati : RossoGaribaldi Claudio Gottero franchising Celly accessori telco Esprinet

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.