13 Giugno 2016  11:58

Situazione occupazionale difficile nell’eldom

Elena Reguzzoni
Situazione occupazionale difficile nell’eldom

Lo sostiene Alessio Di Labio, della Filcams Cgil Nazionale, che evidenzia: “Il costo del lavoro è un fattore importante per tutto il mondo del retail, ma per questo settore probabilmente ancora di più per le redditività molto contenute”

Non ha dubbi, Alessio Di Labio, responsabile Elettronica di Consumo, Filcams Cgil Nazionale: la situazione occupazionale nel commercio specializzato eldom è difficile: “Dico che è difficile visto l’elevato livello di precarietà occupazionale dettata da una parte dalla crisi che ha spinto certe dinamiche e dall’latra dalla crescita del canale online che ha allargato il perimetro competitivo. Questo vuol dire che praticamente in tutte le realtà che seguiamo a livello nazionale sono in atto riorganizzazioni e si fa ricorso agli ammortizzatori sociali per far fronte a esuberi più o meno forti”. Di Labio sottolinea che d’altronde “Il costo del lavoro è un fattore importante per tutto il mondo del retail, ma per questo settore probabilmente ancora di più perché ci si confronta con redditività molto contenute o persino negative. Tutte le insegne dell’elettronica hanno costantemente diminuito i prezzi e di questo certamente ha giovano il consumatore, ma non i loro conti economici. Questa è la prima ragione che spiega il ricorso diffuso agli ammortizzatori sociali”. Oltre all’impiego di ammortizzatori sociali, secondo il rappresentante sindacale della Filcams Cgil Nazionale, sulle condizioni di lavoro pesano: “L’aumento dei carichi di lavoro e dei compiti a seguito della riduzione degli staff e la liberalizzazione delle aperture che ha inciso molto sulla vita personale dei lavoratori, soprattutto delle lavoratrici, senza peraltro che si vedano i benefici di questa rinuncia: il ricorso importante alle procedure di mobilità, cassa integrazione o solidarietà oppure disdetta della contrattazione o licenziamenti è cresciuto anche con le aperture domenicali. Poi le imprese sostengono che senza la situazione sarebbe stata ancora peggiore, ma forse è meglio non averne una comprova, più di così…”.

Contenuti correlati : Alessio Di Labio Filcams Cgil Nazionale redditività consumer elctronics occupazione eldom retail

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.