26 Novembre 2015  14:20

ePRICE si racconta in tre spot televisivi

Elena Reguzzoni
ePRICE si racconta in tre spot televisivi

Raul Stella conferma gli obiettivi di ulteriore crescita del sito già oggi N.1 tra i e-player italiani e N.1 nella vendita di bianco

Per la prima volta ePRICE approda in Tv con tre spot che saranno diffusi con 2.500 passaggi sulle principali reti terrestri e satellitari, tra le quali Mediaset, RAI, Sky e La7.

“I tre spot presentano altrettanti motivi per i quali un cliente sceglie ePRICE” fa sapere il gruppo Banzai, società a cui fa capo il sito d’ecommerce: “Il primo spot parla di scelta, convenienza e servizio, i pilastri dell’e-commerce; il secondo presenta il servizio pick & pay e il terzo spot presenta il servizio di installazione e ritiro usato dedicato ai grandi elettrodomestici. ePRICE sta crescendo molto rapidamente e aumentando la propria market share, nonostante sia un marchio relativamente poco noto. Finora ci siamo focalizzati su costruire una macchina efficiente, una grande offerta commerciale e un’ottima reputazione. Adesso vogliamo farci conoscere e soprattutto raccontare le leve che ci differenziano da tutti gli altri, come i Pick&Pay e i servizi di installazione e ritiro usato dei grandi elettrodomestici” ha dichiarato Raul Stella, amministratore delegato di ePRICE. Già a oggi, ha aggiunto il gruppo Banzai: “ePRICE ha consolidato la propria leadership nella vendita di prodotti high-tech ed elettrodomestici, aumentando la market share e confermandosi primo operatore italiano online del mercato dei technical goods e N.1 nella vendita di bianco. Nel corso dell’anno ha potenziato la propria offerta sia grazie ai rapporti diretti con le marche più importanti, sia grazie ai merchant che attraverso il marketplace vendono su piattaforma ePRICE direttamente ai clienti finali. “ePRICE rappresenta per i brand non solo un canale di vendita in forte crescita, ma anche un bacino di utenza molto prezioso, evoluto e ricco di influencer. La campagna TV e tante altre iniziative in corso, come l’espansione del network di Pick&Pay o programmi info-commerce sempre più articolati, portano nuovo traffico e valore. Se si considera che solo tra il 5% e il10% di chi visita un negozio online, compra effettivamente online, significa che l’effettivo potenziale di ePRICE nel generare valore, diretto o indiretto, è 10 volte superiore al fatturato vero e proprio” ha concluso Stella.

 

I tre spot sono visibili cliccando qui

Contenuti correlati : ePRICE e-player high-tech spot pubblicità Banzai ecommerce bianco elettrodomestici market share

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.