19 Settembre 2014  14:37

Al Salone del Gusto si gioca con Quercetti

Silvia Balduzzi
Al Salone del Gusto si gioca con Quercetti

Dal 23 al 27 ottobre 2014 a Torino

La strada di Quercetti incontra quella di Slow Food. Così la fabbrica di giochi educativi approda al Salone del Gusto e Terra Madre, affiancando l’impegno della Fondazione Slow Food per la biodiversità Onlus, l’associazione no-profit che dal 1986 promuove nel mondo un consumo consapevole di cibo buono, pulito e giusto. Durante gli importanti appuntamenti del Salone che animeranno la città di Torino dal 23 al 27 ottobre 2014, Quercetti sposerà le tematiche della Fondazione Slow Food proponendo i laboratori “Pixel Art” che avranno come protagonista i chiodini, e che coinvolgeranno adulti e bambini nella realizzazione di due diverse installazioni composte da 180.000 chiodini. I soggetti che verranno composti durante i laboratori riprodurranno immagini e contenuti protagonisti del Salone del Gusto e Terra Madre, proponendo tematiche legate ai Presìdi Slow Food e ai progetti educativi nelle scuole. I laboratori Quercetti vogliono innescare una partecipazione attiva del pubblico della manifestazione. Pixel Art non sarà una semplice installazione, ma un’opera in fieri, che prenderà vita, giorno dopo giorno, ora dopo ora, chiodino dopo chiodino, grazie al contributo di tutti. In questa importante occasione, Quercetti presenterà ufficialmente “Orto Pixel”, il gioco della stagionalità creato in collaborazione con Slow Food Italia, che unisce i valori e la filosofia della Fabbrica di giocattoli e quelli dell’Associazione no-profit, per educare bambini e genitori a un’alimentazione sana, giocando. I proventi della vendita di questo nuovo gioco saranno destinati a finanziare i progetti educativi della Fondazione Slow Food.

 

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy