17 Giugno 2015  16:08

Alla scoperta di G! come Giocare 2015

Silvia Balduzzi
Alla scoperta di G! come Giocare 2015

L’anteprima della prossima edizione della kermesse nelle parole di Paolo Taverna e Dario Bianchi, rispettivamente direttore generale di Assogiocattolie responsabile commerciale e marketing di G! come Giocare

L’ottava edizione di G! come Giocare si svolgerà da venerdì 20 a domenica 22 novembre 2015 a FieraMilanoCity. «Il periodo è strategico e “caldo” per i consumi – spiegano Paolo Taverna e Dario Bianchi, rispettivamente direttore generale di Assogiocattoli e responsabile commerciale e marketing di G! come Giocare – poichè le famiglie sono già alla ricerca dei regali di Natale. Su una superficie di oltre 10.000 mq mettiamo a disposizione un’ampia offerta caratterizzata da numerose aziende che hanno tutte un denominatore comune: l’eccellenza che caratterizza i settori della nostra manifestazione.

 

Nell’edizione 2015 sarà riconfermata la presenza del G! come giocare – Toy Award? Con quali modifiche?

 

«Quest’anno vogliamo dare un’importanza ancor maggiore al progetto ed è per questo motivo che nel mese di settembre costituiremo una giuria critica di esperti, che valuterà i prodotti iscritti secondo le rispettive competenze. Entro la fine del mese, sapremo i vincitori (oltre ai 2° e 3° classificati) di ogni categoria, così che il Toy Award possa essere considerato “la notizia” da parte dei media e della stampa specializzata. Abbiamo deciso di anticipare il Toy Award per due motivi: il primo è legato alla visibilità e alla comunicazione, poiché così permetteremo alla stampa specializzata di parlare del concorso e di G! come Giocare, prima che quest’ultima si svolga, e in secondo luogo ciò permette alle aziende i cui prodotti risultano preferiti dalla critica, di sfruttare l’informazione a livello commerciale e comunicativo, con maggiore anticipo rispetto al periodo natalizio. Ovviamente non sarà solo la critica a votare, ma anche il pubblico nei tre giorni di evento. In prodotti candidati per il premio del pubblico all’interno dell’area di ciascuna azienda, mentre tutti i prodotti iscritti verranno esposti in un’apposita area, presidiata, dove il pubblico potrà ammirare con attenzione i “gioielli” delle aziende partecipanti e votare il preferito. Sarà divertente verificare se il gradimento del pubblico di G! come Giocare coinciderà con le valutazioni della giuria di esperti».

 

Ci sarà per il 2015 la giornata dedicata ai buyer?

 

«Anche quest’anno le aziende partecipanti avranno la possibilità di invitare i buyer, con le loro famiglie, a visitare gratuitamente la fiera nella giornata di venerdì. L’operazione, nata con l’intento di dare alle aziende un’occasione in più per “coccolare” i loro compratori , in certi casi si è rivelata utile anche ai fini di “business”, non certo per fare ordini per il Natale, ma per fare nuove conoscenze e rafforzare le partnership già in essere, un’opportunità in più soprattutto per le imprese medio-piccole. Quest’anno, al fine di dare risalto maggiore all’iniziativa e di attirare un maggior numero di buyer, nella giornata di venerdì metteremo a disposizione la sala Asia del padiglione 3 di FieraMilanoCity, che verrà sfruttata per convegni, incontri, conferenze, tutto dedicato ai buyer».

 

Una settimana prima di G! come Giocare contate di organizzare un evento che coinvolga in modo attivo i negozianti del Giocattolo: di che progetto si tratta?

 

«Stiamo organizzando una serie di eventi che anticipino G! come Giocare e che richiamino i visitatori presso i negozi che ci saranno segnalati dalle aziende partecipanti; l’idea è quella di organizzare una serie di eventi, momenti di gioco, feste e incontri dedicati al gioco per tutta la famiglia».

 

Contenuti correlati : Dario Bianchi G! come Giocare Paolo Taverna fiera gioco Toy Award negozianti
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 29 Ottobre 2012
    Spin Master entra nell’Outdoor
    Dalla primavera 2013 Spin Master inizierà la distribuzione di tre prodotti della linea Air Hogs per il mercato Outdoor. Si tratta in particolare di...

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy