30 Aprile 2019  15:05

Dinamici e innovativi

Silvia Balduzzi
Dinamici e innovativi

La case history di Finalmente Mamma, una realtà giovane, nata nel 2014 a Messina. La parola alle titolari Nicoletta e Serena Campanella

Partiamo dalla nascita e della storia del punto vendita. Quando è stato fondato, con quali obiettivi e come è organizzato oggi?

Siamo Nicoletta e Serena e siamo sorelle, insieme nel 2014 abbiamo fondato il nostro punto vendita a Messina. In soli 17 mq abbiamo conquistato il cuore dei nostri clienti. Eravamo entrambe reduci, purtroppo, da una brutta esperienza lavorativa, ma credevamo nel settore e spinte dall’amore per il nostro lavoro, abbiamo deciso di tuffarci insieme in questa grande avventura. I nostri obiettivi erano sicuramente quelli di dar vita ad una realtà che non fosse presente nella nostra città, infatti nel 2016 siamo riuscite a coronare il nostro sogno inaugurando un punto vendita di quasi 200 mq.

Quali sono le categorie merceologiche trattate e i marchi e con quali criteri componete il vostro assortimento?

Trattiamo tutto ciò che concerne la Prima Infanzia, dalla gestazione fino ai 6 anni del bambino. Le categorie riguardano i settori di Abbigliamento, Corredino, Cerimonia, Detergenza, Dietetica, Puericultura, Giocattoli e Premaman. All’interno del nostro punto vendita sono presenti molteplici aziende e di molte siamo esclusivisti di zona tra cui Cybex Platinum, Nanàn, Bébé Confort, Italbaby, Tuc Tuc, Primodi Bèbè e Les Petite Enfantes. Cerchiamo di avere sempre un vasto assortimento, in modo da poter accontentare ogni fascia di clientela.

Che tipo di servizi offrite alla vostra clientela?

Seguiamo la nostra clientela con la massima cura ed amiamo farli sentire a casa propria, dedicandoci ai loro bisogni e consigliandoli sempre con la massima professionalità e cortesia. Grazie a questo modo di relazionarci con i clienti, molti si sono talmente trovati bene nel nostro punto vendita da far nascere un rapporto di amicizia che va oltre il lavoro. Siamo orgogliosi quando, dopo la nascita, i nostri clienti vengono da noi a “presentarci” i nuovi arrivati.

Siete indipendenti oppure affiliati a una catena?

Siamo al 100% indipendenti e a conduzione prettamente familiare.

Che risultati avete ottenuto nel 2018?

In questo anno passato abbiamo avuto un incremento delle liste nascita. Grazie a Nicoletta, diventata consulente certificata Babywearing, siamo riusciti ad inserire un nuovo mondo all’interno della nostra realtà, aumentando cosi il numero di marchi e portando la nostra scelta prodotti a quasi 20000.

Quali gli obiettivi per il 2019?

Il 2019 si prospetta un buona occasione per espandere il nostro operato a 360 gradi nel nostro settore e per aggiungere nuovi clienti fidelizzati ai nostri già presenti, che siamo riusciti, col duro lavoro, a far arrivare quasi a quota 4000.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Abbiamo obiettivi precisi per il nostro futuro, magari aumentando il nostro raggio d’azione con l’apertura di un altro punto vendita. E soprattutto abbiamo in progetto nuovi corsi di aggiornamento per formazione del Nostro personale in modo da esser sempre più d’aiuto per i nostri clienti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Marzo 2020
    Il gioco che unisce
    Nel 2020 il giocattolo sembra riscoprire il suo ruolo di strumento di sensibilizzazione del bambino ai temi più attuali,...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 10 Aprile 2015
    A Milano è di scena designintoys
    Catalizzatore di ricordi e di immagini, simbolo di epoche e stili di vita, il giocattolo è un’opera di design di fondamentale importanza per lo sviluppo dei più piccoli.

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy