14 Dicembre 2015  12:10

Gdf, a Roma sequestri per 6 milioni

Daniela Sapone
Gdf, a Roma sequestri per 6 milioni

L’operazione dei finanzieri ha scoperto oltre 400mila tra giocattoli e addobbi natalizi pericolosi e illegali. Denunciati due imprenditori cinesi

Ammontano a oltre 400mila, per un valore complessivo di circa 6 milioni di euro, gli articoli pericolosi, tra giocattoli e addobbi natalizi, sequestrati dai finanzieri del comando provinciale di Roma all’interno di un deposito nella zona orientale di Roma. A diramare la notizia l’Adnkronos, secondo la quale le fiamme gialle del I Gruppo, dopo aver analizzato la documentazione amministrativo-fiscale in possesso di venditori ambulanti e di alcuni negozi del centro storico della Capitale, sono riuscite a risalire al centro di smistamento della merce, al cui interno sono stati rinvenuti accatastati innumerevoli cartoni contenenti addobbi natalizi e luminarie realizzati senza il rispetto delle più elementari norme di sicurezza e privi del marchio di conformità Ce e delle prescritte indicazioni in lingua italiana. Diverse migliaia di giocattoli di prima infanzia taroccati, riproducenti noti personaggi della serie televisive Minions, nonché Disney Frozen, Peppa Pig e Masha e Orso erano, invece, accuratamente stoccati nelle enormi scaffalature del magazzino. I due imprenditori cinesi sono stati denunciati all’autorità giudiziaria di Roma per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per violazioni alla normativa vigente in materia di sicurezza dei prodotti.

Contenuti correlati : articoli pericolosi addobbi natalizi giocattoli sequestro finanza Gdf

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy