27 Marzo 2015  16:29

Giochi Preziosi: nuovi accordi con Michael Lee?

Silvia Balduzzi
Giochi Preziosi: nuovi accordi con Michael Lee?

Enrico Preziosi

Secondo fonti finanziarie, il magnate cinese, anzichè investire 30 mln per circa il 35% dell’azienda di Cogliate, sarebbe disposto ad alzare la posta a 60 mln per avere il 49%

Secondo quanto riportato da ItaliaOggi e da La Stampa, l’accordo tra Giochi Preziosi e l'imprenditore di Taiwan Michael Lee dovrebbe essere siglato il prossimo giovedì 2 aprile. Sempre secondo quanto riportato dai due quotidiani, Lee, che farà il suo ingresso attraverso il veicolo Oceanic Global, ha però alzato la posta: un investimento più alto per una quota più consistente di quanto prospettato in precedenza. Secondo fonti finanziarie citate da La Stampa, il magnate cinese, anziché investire 30 mln per circa il 35% della Giochi Preziosi, sarebbe disposto ad alzare la posta a 60 mln per avere il 49%, mentre il 51% rimarrebbe in capo a Enrico Preziosi attraverso la holding Fingiochi. Con questo modello di accordo, prosegue La Stampa e riporta ItaliaOggi, verrebbero liquidati tutti i vecchi soci di Giochi Preziosi. E quindi a uscire dal capitale non sarà più solo il fondo Clessidra, ma anche gli altri partner finanziari: Intesa Sanpaolo (che è anche una delle 12 banche creditrici) e IdeA Capital Funds (gruppo De Agostini). Fonte Italia Oggi

Contenuti correlati : Fingiochi Oceanic Global Enrico Preziosi Giochi Preziosi Michael Lee Taiwan
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    Il Natale che verrà
    È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno. L’ultimo trimestre vale già oltre la metà
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy