20 Luglio 2000  00:00

Hasbro: in calo i risultati del secondo trimestre

(mev)

La contrazione del fatturato è dovuta principalmente all’esaurimento dei fenomeni Furby e Star Wars e agli investimenti nel portale di giochi Games.com

Hasbro ha comunicato oggi i risultati del secondo trimestre del 2000. Il fatturato netto è di 778,4 milioni di dollari, che cala dell’11% rispetto agli 874,6 milioni realizzati nello stesso periodo dell’anno scorso. Il calo è dovuto principalmente al declino anticipato di linee di prodotti come Star Wars e Furby che l’anno scorso hanno raggiunto il picco delle vendite. Inoltre vi è stata una spesa di circa 5 milioni lordi di dollari per l’iniziativa on-line di Hasbro Game.com, un portale per giocare su Internet. L’azienda ha riportato un utile lordo di 95,2 milioni, in calo rispetto ai 118,3 milioni del secondo trimestre 1999. Nel primo semestre del 2000 il fatturato netto a livello mondiale è però ancora superiore a quello 1999: 1 miliardo e 552 milioni di dollari nel 2000 contro 1 miliardo e 543 milioni del 1999. Alan G. Hassenfeld, presidente e amministratore delegato di Hasbro, si è detto soddisfatto della performance del secondo trimestre: “Il nostro business internazionale è consolidato”, ha dichiarato. Il segmento più interessante di Hasbro è attualmente quello delle carte collezionabili e dei giochi di ruolo di Pokemon realizzati da Wizards of the Coast, che Hasbro pensa di incrementare con l’uscita del secondo film (in programmazione negli USA da domani), di nuovi personaggi, della nuova serie televisiva di settembre e della versione Gold e Silver dei videogiochi Nintendo per Game Boy.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy