22 Dicembre 2017  15:11

«Il gioco in scatola conquista tutti i target»

Silvia Balduzzi
«Il gioco in scatola conquista tutti i target»

Luca Bernacchi, titolare di Vivere Giocando di Tradate (Varese)

Toy Store sta incontrando gli operatori del Normal Trade per capire come stanno performando le vendite natalizie. L’intervista a Luca Bernacchi, titolare di Vivere Giocando di Tradate (Varese)

«Quest'anno il Natale è partito bene sul finire di novembre, in netto aumento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I primi giorni di dicembre sono abbastanza tranquilli, con un'affluenza nel negozio in aumento, ma non ancora da periodo natalizio. Nonostante gli ingressi siano un po’ calati rispetto lo stesso periodo dell'anno scorso, lo scontrino medio è in aumento, non per l'acquisto di prodotti più costosi, ma per il numero maggiore di prodotti acquistati per cliente. Per quanto riguarda la scelta dei prodotti, noto uno spostamento importante dei clienti sul gioco da tavolo sia per bimbe sia per bimbi sia per età scolastica ed età pre-scolastica. Nell'età pre-scolastica registro anche una crescita delle richieste di puzzle. Invece per la prima infanzia la fa ancora da padrona il giocattolo in legno, per il quale sono specializzato. Da quando ho aperto ad oggi sono diminuite le richieste di prodotti licenziati e sono aumentate le richieste di prodotti educativi, il gioco non come gioco fine a se stesso, ma come strumento per educare il proprio bimbo».

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 27 Novembre 2017
    Un mercato da tutelare
     I sequestri di questo ultimo periodo mettono in luce ancora una volta una delle criticità più pressanti con le...
Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI