23 Aprile 2019  14:39

In continua evoluzione

Silvia Balduzzi
In continua evoluzione

L’intervista a Ludovico Riccardi, titolare dell’insegna Farmaludo, situata a Casoria, in provincia di Napoli

Partiamo dalla nascita e della storia del punto vendita. Quando è stato fondato, con quali obiettivi e come è organizzato oggi?

Dopo aver lavorato per diversi anni in un negozio che vendeva articoli per l'infanzia, la passione per i bambini e per il loro mondo mi ha portato a creare, nel settembre 2014, Farmaludo un negozio interamente dedicato alla prima infanzia, sito in Casoria, in provincia di Napoli.
Il mio obiettivo principale è stato quello di creare un piccolo punto di ritrovo dove dispensare consigli alle giovani mamme ed ai papà che si affacciano in questo fantastico mondo. Ad oggi si tratta di una piccola realtà di provincia che gestisco personalmente, ma che ha tutti i presupposti per crescere bene, difatti, proprio nel 2018, ho ampliato i miei locali, dando vita allo showroom di Farmaludo.

Quali sono le categorie merceologiche trattate e i marchi e con quali criteri componete il vostro assortimento?

Ho cercato di creare un'attività che potesse contenere tutto ciò che può servire ad un bambino dalla nascita fino ai 36 mesi. Dunque, i prodotti che la mia clientela può rinvenire nel mio negozio sono i più vari dai pannolini agli omogenizzati, dai giocattoli ai passeggini, dai prodotti per la detergenza ai vestitini. Inoltre, ho un team di fornitori che realizzano in esclusiva per Farmaludo, cesti nascita, succhietti, e catenine personalizzate con i nomi dei bambini. L'attenzione per la salute dei più piccoli mi porta a selezionare solo i prodotti delle migliori marche: tra le tante vi sono Chicco, Clementoni, Suavinex, Plasmon, Mellin, Hipp, Humana, Nanàn, Cambrass, Brevi, Cam, Foppapedretti e molte altre.

Che tipo di servizi offrite alla vostra clientela?

Diversi sono i servizi che cerco di assicurare ai miei clienti: è possibile pagare con bancomat e carte di credito o con social card. Ho, poi, creato una scheda punti personalizzata al completamento della quale "il compratore diligente" potrà ritirare un fantastico triciclo. Inoltre, i regali acquistati da Farmaludo sono sempre incartati ed infiocchettati per bene! Provare per credere.

Come utilizzate Internet e i Social network? Offrite il servizio di e-commerce?

Non sono un esperto di digital marketing, però, riconosco l'importanza ed il potere dei social network. Pertanto, cerco di aggiornare quotidianamente le mie pagine Facebook ed Instagram, creando sempre nuovi contenuti. Rispondo a tutti i messaggi che mi arrivano in privato, e l'indicatore di elevata reattività ai messaggi sulla mia pagina Facebook ne è il testimone. Al momento non esiste un e-commerce di Farmaludo, ma sicuramente in futuro ne sentirete parlare.

Organizzate eventi oppure corsi in store? Se sì, con quali finalità e riscontri da parte del pubblico?

Gli eventi che ho organizzato sono circoscritti a determinate festività. Ad esempio, ogni anno, durante le festività natalizie, viene a trovarci il vero Babbo Natale che allieta i pomeriggi dei più piccoli, creando in loro dolci ricordi. Si tratta di eventi che generalmente sono molto seguiti: i genitori vengono con i loro bambini e mentre loro si dedicano alla spesa quotidiana o alla scelta dei regali di Natale, i bambini si divertono a giocare e cantare con Babbo Natale ed i suoi elfi. Mi piace molto pensare che un giorno si ricorderanno del “Babbo Natale di Farmaludo”. E poi, non c’è niente di più bello di vedere la gioia nei loro occhi e la loro spensieratezza ed ingenuità.

Quali gli obiettivi per il 2019?

Il mio obiettivo per il 2019 è creare un brand personalizzato: ho diversi progetti che mi frullano per la testa, ma sono ancora in fase di progettazione. Dunque, stay tuned.!

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Come dicevo prima, tra i miei obiettivi futuri c'è sicuramente l'idea di creare un'e-commerce. Però, io sono di vecchio stampo: mi piace il contatto con il pubblico, amo il dialogo e creare rapporti di amicizia con i miei clienti, dunque vorrei aprire una “filiale” di Farmaludo! Adesso i tempi non sono ancora maturi, ma state certi che ne sentirete parlare.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Marzo 2020
    Il gioco che unisce
    Nel 2020 il giocattolo sembra riscoprire il suo ruolo di strumento di sensibilizzazione del bambino ai temi più attuali,...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy