02 Marzo 2001  00:00

Lego: in rosso i conti internazionali

(mev)

Lego Company ha annunciato ieri perdite di 1 miliardo di corone danesi per l’anno 2000

L’anno 2000 è stato molto difficile per l’industria danese Lego. Ieri infatti l’azienda di giocattoli ha annunciato con un comunicato ufficiale una perdita di 1 miliardo di corone danesi per l’anno 2000. Nel 1999 Lego aveva registrato un fatturato netto di oltre 2 miliardi di corone danesi (circa 520 miliardi), quasi il 30% in più rispetto al 1998. Lego aveva tagliato 133 dipendenti in Danimarca alla fine di agosto. Secondo quanto riportato da il Sole 24 Ore, taglierà 500 dipendenti sui 9mila attuali e chiuderà due fabbriche in Svizzera e Ungheria.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy