13 Febbraio 2019  12:41

NPD Group, vendite globali Toy a -2% nel 2018

Silvia Balduzzi
NPD Group, vendite globali Toy a -2% nel 2018

*Source: The NPD Group / Retail Tracking Service, January-December 2018

Le dichiarazioni di Frédérique Tutt, Global Toys Industry Analyst della società di ricerca

Secondo i dati rilasciati da NPD Group, relativi ai 13 mercati rilevati dalla società di ricerca (G13), le vendite globali del mercato del Giocattolo hanno chiuso il 2018 con un -2%. Analogamente al rapporto dello scorso anno, le vendite di giocattoli negli Stati Uniti, il più grande mercato di giocattoli del mondo, hanno eguagliato il rendimento collettivo mondiale (-2 percento). Messico, Russia e Brasile hanno visto una crescita, mentre Regno Unito, Australia, Spagna e Francia hanno registrato un calo. Dolls, Action Figures & Accessories e Youth Electronics hanno registrato una crescita rispettiva del 9%, 8% e 1%, mentre le vendite di Arts & Crafts sono state flat. Tra le restanti supercategorie tracciate da NPD, Plush and Vehicles ha registrato i maggiori cali. «Nel 2018, diversi fattori hanno contribuito a un calo nelle vendite dei giocattoli tradizionali, tra cui una contrazione del traffico nei negozi al dettaglio e la crescente domanda di videogiochi - ha affermato Frédérique Tutt, Global Toys Industry Analyst del Gruppo NPD - Anche se non è un business consueto per i giocattoli, il 2019 sembra promettente, grazie a una vasta gamma di film per bambini, che spesso possono aiutare a trainare le vendite di giocattoli, così come la presenza di importanti anniversari dei brand storici del Toy». Analizzando la top five delle selling toy properties, emerge al primo posto, in tutti 13 i mercati rilevati, Lol Surprise!, seguita da Barbie, Marvel Universe, Nerf e Star Wars.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy