21 Dicembre 2017  09:37

Natale sicuro da Nord a Sud

Gianfranco Caccamo
Natale sicuro da Nord a Sud

©Gdf/Siac

Continuano i sequestri di giocattoli potenzialmente pericolosi e contraffatti

Le forze dell’ordine continuano la lotta al commercio di giocattoli non sicuri e contraffatti. Il Comando Provinciale di Ragusa della Guardia di Finanza ha sequestrato in tre esercizi commerciali di Modica, Pozzallo e Ragusa più di 300 mila articoli per un valore di 600 mila euro. In particolare, come riportato dal quotidianodiragusa.it i finanzieri hanno trovato nei tre punti vendita lavagne per bambini, peluche, costruzioni e giocattoli recanti i marchi contraffatti dei principali cartoni animati per bambini, come Paw Patrol, Hello Kitty, Pokemon, Ben 10, Trenino Thomas e di personaggi delle serie cinematografiche Marvel e Walt Disney. Inoltre sono stati sequestrati vestiti di babbo natale, luminarie natalizie. Tutti i prodotti confiscati presentavano il marchio CE falsificato. I titolari dei tre esercizi commerciali sono stati segnalati alla Camera di Commercio ai sensi del Codice del Consumo, inoltre per due di loro è scattata anche la denuncia penale alla Procura della Repubblica di Ragusa per contraffazione e frode in commercio. A Prato invece la Polizia Municipale ha rinvenuto in un negozio in via Filzi, gestito da cittadini cinesi, numerosi giocattoli non conformi, privi di etichetta e del marchio CE, con scritte ed indicazioni solo in ideogrammi cinesi. Come riportato dal quotidiano La Nazione ai titolari sono state contestate numerose violazioni per un totale di circa 3 mila euro.

EDITORIALISTI

  • 31 Agosto 2018
    Una questione di identità
    Nei primi cinque mesi dell’anno, da gennaio a maggio 2018, il mercato del Giocattolo segna un trend a valore lievemente positivo pari al +1,5%.
Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI