25 Febbraio 2015  16:50

Nuove aperture per il 2015 di Imaginarium Italia

silvia balduzzi
Nuove aperture per il 2015 di Imaginarium Italia

Nicoletta Catozzella

L’intervista a Nicoletta Catozzella, Retail Manager Italia di Imaginarium

Quali sono stati i risultati portati dal Natale 2014?

 

«Il periodo pre-natalizio costituisce da sempre il picco delle vendite dell’anno. Nonostante la crisi dei consumi che interessa il Paese, le vendite hanno portato buoni risultati, soprattutto se andiamo a considerare le ultime settimane prima del Natale. Possiamo affermare che se lo scontrino medio si è abbassato, il numero degli scontrini – per contro – è notevolmente aumentato».

 

Quali prodotti hanno trainato le vendite?

 

«La gamma dei prodotti di tecnologia - con SuperPaquito, PaquitoMix e gamma I-wow in testa - ha riscosso un grande successo, allargando il nostro target dei consumatori fino alla fascia pre-teen e teen. Ottime soddisfazioni registrano, come ogni anno, i gioco di ruolo. Le cucine, il mondo del mercato e dei mestieri sono dei prodotti eccezionali per crescere e imparare imitando i grandi. Quest’anno inoltre il progetto di CSR “Giocare per un futuro migliore”, declinato in Italia in collaborazione con Fondazione L’Albero della Vita onlus, ha sostenuto le vendite del nostro KicoNico benefico: il KicoNico Red».

 

Quali piani di crescita avete previsto per il 2015?

 

«Per il 2015 prevediamo di finalizzare nuove aperture, sia dirette che in franchising, localizzate soprattutto nel Centro-Sud Italia, al fine di estendere la notorietà del marchio e di consolidare il business su tutto il territorio italiano».

 

In quale direzione andranno i vostri investimenti per questo nuovo anno?

 

«I nostri investimenti interesseranno innanzitutto le collezioni. Imaginarium, anno dopo anno, mantiene infatti standard altissimi in termini di qualità, sicurezza, design e innovazione. Continueremo pertanto a lavorare in questa direzione, offrendo ai nostri piccoli consumatori i migliori prodotti per la loro crescita e il loro divertimento».

 

Quali strategie avete previsto per il 2015?

 

«Come accennato, punteremo a nuove aperture e a sviluppare nuovi prodotti caratterizzati da un alto tasso di innovazione e tecnologia».

 

In quale direzione punteranno i vostri negozi?

 

«I negozi e i più grandi concept store Imaginarium diventeranno, anno dopo anno, sempre di più spazi per vivere esperienze in famiglia, a 360°. Non solo luoghi dedicati all’acquisto di prodotti, ma anche punti di riferimento per fruire servizi, animazioni, appuntamenti e workshop dedicati a grandi e piccini. I punti vendita Imaginarium sono pensati per massimizzare l’emozione e la soddisfazione dell’esperienza dei nostri consumatori».

 

Com’è cambiato il consumatore?

 

«Il consumatore di oggi è sempre più informato, attento, consapevole e ovviamente social. Ecco perché Imaginarium continua a investire nei social media, YouTube, Twitter, Pinterest, facebook in primis, stimolando sempre di più l’interazione con il brand e fra i vari fan, offrendo loro opportunità ad hoc, vantaggi esclusivi come sconti, concorsi e special voucher».

 

Obiettivo 2015?

 

«Di crescita rispetto ai risultati ottenuti nel 2014 e di aumentare i picchi di stagionalità del giocattolo, lavorando con profitto durante tutti i mesi dell’anno».

 

Contenuti correlati : aperture Imaginarium Nicoletta Catozzella retail vendite consumatore
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    Il Natale che verrà
    È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno. L’ultimo trimestre vale già oltre la metà
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2015
    Playmobil lancia Super 4
    A fronte del successo della serie tv – debuttata un anno fa su Cartoonito – Playmobil lancia la linea tutta dedicata agli eroi protagonisti di Super 4.

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy