17 Novembre 2016  09:47

Puntiamo a crescere ancora

Silvia Balduzzi
Puntiamo a crescere ancora

Ma non solo. Tra gli obiettivi anche quello di assumere un ruolo più ampio nel mondo del Giocattolo. L’intervista a Stefano Colombo, Direttore Commerciale di Globo

Quali performance avete registrato nel corso del 2016?

«Abbiamo una proiezione di chiusura in crescita. Cresciamo sia nel Normal Trade che nel mass market con un grande risultato nel canale “Specialisti Drug”».

Grazie a quali prodotti?

«Come sempre il nostro vero punto di forza è la copertura di tutte le categorie del giocattolo, confermo che siamo l’azienda che copre il maggior numero di categorie secondo la classificazione NPD. Da sottolineare in particolare gli articoli top dei brand più importanti: Pima infanzia Vitamina G, Trucchi Sbelletti, Piste e radiocomandi Spidko, Paste modellabili Kidea, il nuovissimo ed innovativo gioco da tavolo con app “quizzers” in Family Games e tutta la linea Legnoland».

Quali previsioni per il Natale 2016?

«In crescita come negli anni precedenti, soprattutto nel Normal Trade».

Passiamo ora al 2017: quali saranno le novità nel comparto outdoor?

«Abbiamo agito su due fronti: “voluminosi “ e “ classici”. Quattro nuove altalene ed una casetta nei “voluminosi”, che negli ultimi anni siamo riusciti ad inserire con successo. Importanti novità anche nei classici con molti inserimenti, tra i più significativi: accessori per bolle di sapone, nuovi fucili e pistole e diverse novità nei giochi mare».

Quali altri anticipazioni potete darci per il prossimo anno?

«La conferma che Globo vuole crescere ulteriormente, consolidare ed ampliare la notorietà dei propri brand e proseguire nel percorso di brand awareness iniziato negli ultimi anni».

Quali consigli si sente di rivolgere al Normal Trade per trattare in negozio e proporre al consumatore finale al meglio i vostri prodotti?

«Abbiamo implementato diverse attività di marketing per sostenere i nostri clienti. Materiali POP molto efficaci, espositori pratici, eleganti e particolarmente curati per il canale. Segnaliamo inoltre che abbiamo attivato sul nostro sito lo “store locator”. Questo strumento, oltre ad aiutare il cliente finale a trovare i nostri prodotti, rappresenta per il negozio un valido sostegno alla propria notorietà e all’aumento del traffico».

In che modo promuovete i vostri prodotti con i consumatori?

Con una comunicazione moderna e multicanale. Il nostro profilo Facebook ha più di 90.000 contatti. Siamo l’azienda italiana specialista in giocattoli con il più alto numero di followers. Siamo inoltre attivi su Instagram e You Tube. Importante anche la nostra presenza in fiere ed eventi sul territorio dedicate ai clienti finali.

Quali previsioni e progetti di Globo per il futuro?

«Assumere un ruolo più ampio nel mondo del giocattolo. In altre parole confermare tutti i nostri punti di forza attuali e costruire un percorso di crescita con articoli di maggiore visibilità».

Contenuti correlati : Stefano Colombo Globo comparto outdoor Normal Trade Natale promozioni investimenti pubblicitari
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy