06 Marzo 2014  10:42

Chiusi 46 siti pirata

THAA
Chiusi 46 siti pirata

Maxi operazione della GdF che indaga anche sui guadagni pubblicitari dei portali

Importante operazione antipirateria messa a segno dalla Guardia di Finanza con la chiusura di 46 siti pirata che diffondevano migliaia film illegalmente, tra i quali molti in prima visione. Il Nucleo speciale per la Radiodiffusione e l'Editoria della GdF ha denunciato alla Procura di Roma la diffusione illegale, di opere protette da diritto d’autore, ottenendo il decreto di sequestro. Sono peraltro in corso ulteriori accertamenti per fare luce sui guadagni ottenuti dai siti con le presenze pubblicitarie. Tra i portali messi sotto sequestro, molti dei quali con base all’estero, vi sono Filmxtutti.org, Eurostreaming.org, Piratestreaming.tv, Filmstreamita.tv e Casacinemaz.net.

Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

domanda!!!

PERCHE' i siti di scomesse vengono bloccati definitivamente senza poter in alcun modo accedervi ??????????

Confermo, tutto raggiungibile!

No comment...!!

Confermo

Come già detto, i siti in questione sono tutti raggiungibili dall'Italia. Operazioni di questo tipo hanno un'alta risonanza ma nel pratico non portano nessun risultato. Il semplice blocco dei DNS è totalmente inutile, tanto che chi li ha cambiati con quelli di Google, neanche se ne accorge.
Ora c'è da chiedersi: La magistratura è totalmente digiuna del funzionamento di un blocco o semplicemente ordina agli ISP di rendere irraggiungibile il sito di turno senza altro specificare"? Perchè se l'ipotesi giusta è la seconda, gli ISP fanno solo finta di obbedire, un pò come se ci venisse ordinato di chiudere una porta e noi non diamo le mandate per cui basta spingere la maniglia...
Blocco DNS, blocco IP e dominio, questo bisogna fare e lo sanno bene, perchè è quello che hanno fatto per i siti esteri di scommesse.

Totalmente inutile

Sia chiaro che il sequestro oggetto della notizia ai fini pratici è totalmente inutile, tutti i portali citati sono ancora pienamente accessibili, operativi e funzionanti anche in questo istante.

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy