23 Giugno 2015  16:08

Dietrofront Apple per il servizio musicale

Antonio Allocati
Dietrofront Apple per il servizio musicale

La casa di Cupertino, dopo la lettera aperta di Taylor Swift, cambia idea: riconoscerà le royalties anche nei tre mesi di prova gratuiti del servizio

Apple ha cambiato idea e, sollecitata da più parti, non ultima (anzi decisiva) una dura presa di posizione della cantante pop Taylor Swift. Per il nuovo servizio di streaming musicale Apple Music inizialmente la casa di Cupertino non aveva infatti previsto alcuna retribuzione agli artisti nel periodo di prova (tre mesi) gratuito. A seguito dell’iniziativa della cantante, attraverso una lettera aperta su Tumblr, Eddy Cue, Senior Vice President of Internet Software and Services di Apple ha annunciato via Twitter il cambio di rotta: verranno corrisposti i diritti ad artisti, autori e produttori musicali anche durante la fase di test.

Contenuti correlati : Taylor Swift royalties prova gratis servizio Apple Music Twitter
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2010
    News Corp., anno fiscale in calo
    News Corp. ha reso noti i risultati relativi al quarto trimestre e all'anno fiscale conclusi il 30 giugno 2010. L'anno fiscale ha registrato un reddito...

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy